Forlì: spacciava caramelle di cocaina, arrestato dalla Squadra Mobile

Forlì: spacciava caramelle di cocaina, arrestato dalla Squadra Mobile

Forlì: spacciava caramelle di cocaina, arrestato dalla Squadra Mobile

FORLI' - Nuovi sviluppi della Squadra Mobile di Forlì nell'ambito dell'operazione "Gongo" che nei giorni scorsi aveva portato all'arresto di sette persone con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini degli uomini coordinati dal dirigente Claudio Cagnini hanno permesso di chiudere il rubinetto allo spacciatore di cocaina che negli ultimi mesi riforniva Forlì: si tratta di un incensurato cesenaticense di 33 anni, attualmente disoccupato.

 

>LE IMMAGINI DELLA CONFERENZA STAMPA

 

L'uomo si è inserito nel giro dello spaccio di droga dopo esser stato licenziato da un'azienda specializzata nella produzione di vernici, tra il riminese ed il sammarinese. La Squadra Mobile ha seguito per alcuni giorni i suoi movimenti, verificando continui via-vai nei pressi della sua abitazione, nella zona industriale del Ronco. Quindi è stato deciso di fermarlo mentre si trovava in compagnia di un amico. Entrambi non avevano nulla di compromettente in tasca.

 

Ma la successiva perquisizione nell'abitazione del 33enne ha consentito di recuperare e sequestrare ben 104 grammi di cocaina. La "neve" era stata suddivisa a mo' di caramella in 31 dosi, sparse nella camera da letto, ma c'erano anche confezioni più pesanti, presumibilmente ancora da tagliare. Posti sotto sequestro anche due bilancini di precisione, confezioni in nylon e 1.400 euro in contanti, ritenuti provento dell'illecita attività.

 

Secondo gli inquirenti l'uomo riusciva a piazzare mensilmente circa un etto di droga, soprattutto tra i giovani."Rispetto al passato tutti i ragazzi del giorno d'oggi vogliono vivere la vertigine delle emozioni subito e per questo motivo si rifugiano nella droga", ha affermato il Questore di Forlì-Cesena, Calogero Germanà, che ha presenziato alla conferenza stampa.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -