Forlì, spacciava cocaina in centro. Arrestato giovane nigeriano. Complice in fuga

Forlì, spacciava cocaina in centro. Arrestato giovane nigeriano. Complice in fuga

Forlì, spacciava cocaina in centro. Arrestato giovane nigeriano. Complice in fuga

FORLI' - Spacciava cocaina in pieno centro a Forlì. Gli agenti della sezione Narcotici della Squadra Mobile hanno arrestato nella tarda serata di giovedì un incensurato nigeriano di 26 anni, in Italia con un regolare permesso di soggiorno. Il giovane, F.N., era tenuto sott'occhio dai poliziotti da alcuni giorni. Normalmente incontrava i suoi acquirenti lungo corso Mazzini, via Giorgio Regnoli e via Ravegnana. Per spostarsi utilizzava una mountain-bike nera e rossa.

 

>LE IMMAGINI DELL'ARRESTO

 

Giovedì sera gli uomini della Narcotici hanno deciso di fermarlo nella zona del Foro Boario mentre si trovava insieme ad alcune persone. In suo possesso non è stato trovato nulla di compromettente. Così la perquisizione si è estesa al suo domicilio, un appartamento al primo piano di una palazzina di via Gervasi. All'interno c'era anche un coinquilino del giovane che, alla vista dei poliziotti in borghese, è fuggito via, lanciandosi dal terrazzo.

 

Dopo un volo di circa quattro metri è piombato sulla tettoia sottostante, sfondandola. Quindi ha approfittato del buio delle tenebre per far perdere le proprie tracce. L'individuo deve esser ancora identificato e rintracciato. In casa la Polizia ha sequestrato 62 grammi di cocaina suddivisi in 24 ovuli pronti per esser ceduti. Per il nigeriano di 26 anni sono scattate le manette per detenzione e spaccio continuato di sostanze stupefacenti. Ora si trova in carcere a disposizione della magistratura.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -