Forlì, Spada (An-Pdl): "No agli autovelox per far cassa"

Forlì, Spada (An-Pdl): "No agli autovelox per far cassa"

FORLI' - Alleanza nazionale dice no agli autovelox "per far cassa". Alessandro Spada, coordinatore comunale del partito che confluirà nel Pdl, si dice "fortemente contrario all'installazione di nuovi autovelox nel Comune di Forlì, che diventerebbe così nient'altro che un inaccettabile multificio a danno dei malcapitati cittadini".

 

"L'operazione autovelox è pensata dal Pd forlivese unicamente per far cassa e rimediare così a spese inutili e sprechi fuori controllo - afferma -, perciò risulta totalmente sbagliata e inefficace, anche perché sono ben altre le scelte da attuare per far rispettare il codice della strada. Tra consulenze a livelli record, logiche clientelari, assistenzialismi incancreniti, conti in rosso delle società partecipate ed elevati costi della burocrazia, si è giunti ad un disastrato bilancio comunale, privo della razionalizzazione degli investimenti e dell'individuazione delle priorità d'intervento".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per far fronte a questa drammatica inefficienza - osserva -, e non per intraprendere una seria opera di prevenzione, il Comune di Forlì intende affidarsi all'aumento delle multe future, senza riflettere sul fatto che i forlivesi già sono costretti a sopportare tasse, tariffe, costi dei parcheggi e multe facili a livelli insostenibili. Per questi motivi An-Pdl si mobiliterà per impedire l'installazione di nuovi autovelox e per sollecitare una maggiore presenza sulle strade degli uomini della Polizia municipale". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -