Forlì, Spada (PdL): "Multe a incivili e imbrattatori, una vittoria del PdL"

Forlì, Spada (PdL): "Multe a incivili e imbrattatori, una vittoria del PdL"

FORLI' - "In vista delle amministrative, e dunque in netto ritardo, il Partito Democratico si è ricordato del diffuso degrado presente in particolare nelle zone centrali della città. Dopo anni di lassismo il Comune di Forlì intende multare gli incivili e gli imbrattatori, ascoltando finalmente le storiche e pressanti richieste del Popolo della Libertà, ma ciò non è sufficiente".

 

E' quanto dichiara Alessandro Spada, candidato Pdl al consiglio comunale Forlì.

 

"Per riqualificare la città sotto il profilo del decoro urbano - sottolinea Spada - è necessario introdurre un assessorato alla Sicurezza e alla Qualità Urbana, così come previsto dal programma politico del Pdl. Solo così è possibile coordinare il lavoro della Polizia Municipale e quindi favorire maggiori controlli del territorio per cogliere sul fatto incivili e imbrattatori. È inoltre indispensabile un potenziamento dell'illuminazione pubblica e occorre rendere efficace il lavoro degli assistenti civici, non a caso nati dopo la contestata passeggiata anti-degrado di Alleanza Nazionale. L'amministrazione comunale deve tornare ad essere protagonista, per questo si deve rimodellare il ruolo e la professionalità della Polizia Municipale, che non può essere vista soltanto come uno strumento per far cassa a danno degli automobilisti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -