Forlì, strada pronta da oltre 1 anno. Bloccata dalla vicenda Sapro

Forlì, strada pronta da oltre 1 anno. Bloccata dalla vicenda Sapro

Forlì, strada pronta da oltre 1 anno. Bloccata dalla vicenda Sapro

FORLI' - I lavori sono partiti da circa 3 anni per il tratto di strada che dalla via Schiapparelli (dove c'è la Sgm Distribuzioni) arriva in via Correcchio, come proseguimento della via Bernale. E' già pronto per essere aperto. "Essendo nel contesto delle proprietà di Sapro - spiega il vicesindaco Giancarlo Biserna - è ancora bloccata. Tenendo conto delle esigenze dei residenti, cerchiamo si fare il possibile, ma siamo vincolati dalla vicenda giudiziaria e non sappiamo dire quando la strada potrà essere aperta".

 

Giovedì è stata fatta una visita di collaudo dai tecnici del servizio opere di urbanizzazione del Comune di Forlì. "Al 99% è già tutto a posto e lo era già dall'aprile del 2010 - spiegano i tecnici - ma con il fallimento di Sapro si è bloccato tutto. I lavori sono partiti circa 3 anni fa per questo tratto di strada di 300 metri che collega via Correcchio a via Schiapparelli, ma il terreno era di Sapro. Ora l'amministrazione ed il curatore fallimentare stanno lavorando per aprirla, ma non possiamo prevedere in alcun modo i tempi".

 

Il primo passo per l'apertura è stato fatto mercoledì con la visita di collaudo del Comune, poi serve il certificato di collaudo che viene emesso da un esterno. E qui il primo inghippo. Per questo documento servono carte e documenti conseguenti al fallimento di Sapro. Qui la questione si fa nebulosa e i tempi diventano imprevedibili, anche se, sottolineano i tecnici, "c'è grande collaborazione da parte del curatore fallimentare e del Tribunale". Ma alla burocrazia non si comanda e, con la patata bollente del fallimento di Sapro, tutto lievita. "Anche quando la strada verrà aperta - concludono i tecnici - sarà ancora di proprietà di Sapro, ma abbiamo già l'atto di uso pubblico che consente all'amministrazione di usufruire dell'opera". In attesa del definitivo sbroglio della vicenda giudiziaria, queste sono le notizie.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiara Fabbri

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di R_I_C_K_
    R_I_C_K_

    ottima questione che avete posto...è oltre un anno che mi chiedo sempre quando passo di li perche non sia aperta quella ormai maledetta strada che sopratutto i lavoratori della via schiapparelli sarebbero contenti di vedere aperta...ma è il principio che da fastidio...è pronta e non si apre...dio maledica la burocrazia

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Nel frattempo potrebbero aprire strade ben più "utili" alla viabilità cittadina.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -