Forlì, striscioni contro i tagli. Il Comune: "Protesta legittima e condivisa"

Forlì, striscioni contro i tagli. Il Comune: "Protesta legittima e condivisa"

FORLI' - L'amministrazione comunale risponde alle critiche dell'opposizione che contesta l'affissione di manifesti per protestare contro i tagli agli enti locali. Sindaco e giunta comunale ricordano " che la forma di protesta rientra nell'ambito dell'azione portata avanti in tutta Italia dalle associazioni di rappresentanza degli Enti locali e che trova concordi, nel denunciare il peso della manovra di bilancio governativa, Amministrazioni comunali sostenute da rappresentanti di differenti schieramenti politici".

 

"Si tratta quindi di una protesta legittima nel contenuto e nella forma - affermano gli amministratori forlivesi - che condividendo le difficoltà dei Comuni italiani richiama l'attenzione sulla "sforbiciata" alle risorse, ai servizi e agli investimenti imposta dal Governo ai territori locali. Il dato di fatto è che nel 2011 il Bilancio del Comune di Forlì sarà costretto a fare i conti con 5 milioni di euro in meno e che questo taglio dovuto alla Finanziaria di prossima approvazione si abbatterà pesantemente sulla Città e sui cittadini".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -