Forlì, taccheggiava al supermercato. Badante finisce nei guai

Forlì, taccheggiava al supermercato. Badante finisce nei guai

Forlì, taccheggiava al supermercato. Badante finisce nei guai

FORLI' - Taccheggiava alimenti al supermercato: nei guai un'incensurata badante polacca di 60 anni. L'episodio si è consumato giovedì al Conad di Via Giannetto Vassura, in zona Ronco a Forlì. La signora è stata sorpresa mentre nascondeva alcuni prodotti nella borsa. Quando si è presentata alla cassa ha pagato solo una bottiglia di olio. A quel punto il direttore del supermercato ha chiesto conto del fatto. La donna ha confessato, ma poi è riuscita a scappare.

 

>LE IMMAGINI DELL'OPERAZIONE

 

Ha infatti approfittato di un attimo di distrazione del responsabile per infilarsi nella porta d'entrata ed uscire. A quel punto è stato chiesto l'intervento del 112. Una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile ha seguito la ladra fino all'abitazione dove assiste un anziano, chiedendole cosa avesse comprato. La donna ha tergiversato un po' fino a quando in casa i militari non hanno trovato appoggiato altri articoli. A quel punto ha ammesso che si trattava di refurtiva rubata poco prima.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tecnica era sempre la stessa. Nascondere i prodotti nella borsa più costosi e presentarsi alla cassa pagando quello meno caro. Complessivamente il bottino delle razzie ammonta ad un centinaio di euro. Processata venerdì mattina per direttissima, non ha saputo spiegare perché avesse rubato. Quindi ha patteggiato due mesi e venti giorni (pena sospesa), tornando in libertà.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -