Forlì, tanti fedeli alla via Crucis del venerdì

Forlì, tanti fedeli alla via Crucis del venerdì

Il vescovo assieme ad alcuni fedeli alla via Crucis

FORLI' - Tanti forlivesi hanno partecipato venerdì sera alla via Crucis cittadina, il tradizionale appuntamento del venerdì santo guidato dal vescovo di Forlì-Bertinoro, monsignor Lino Pizzi. La processione per la prima volta non ha attraversato piazza Saffi, partendo dalla chiesa della Trinità, in piazzetta Melozzo degli Ambrogi, e attraversando le vie della Ripa, Maroncelli, Episcopio Vecchio e dei Mille, sino a raggiungere piazza Ordelaffi e il duomo.

 

> GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ulteriore novità di quest'anno, nella serata in cui si fa memoria dell'ascesa al Calvario di Gesù Cristo, prologo della sua morte in croce e della resurrezione, sono le 7 stazioni di preghiera e riflessione - contro le 14 rituali: a parte la tappa iniziale sul sagrato della Trinità, spiccano le soste nel cortile interno dell'Istituto scolastico paritario di via dei Mille retto dalle suore Dorotee, in piazzetta Garbin già di San Biagio, tuttora dominata dal cantiere di recupero del monastero delle Sorelle Povere di Santa Chiara, davanti all'Istituto Buon Pastore, in via dei Mille, con la sede Caritas e del Centro di Ascolto e prima accoglienza e di numerose altre opere caritative della Diocesi, e infine in piazza Ordelaffi, davanti all'altro monastero di clausura cittadino, quello del Corpus Domini, dimora da più di due secoli delle Clarisse urbaniane.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -