Forlì: tecnologia e innovazione, sabato la giornata inaugurale di "RInnova"

Forlì: tecnologia e innovazione, sabato la giornata inaugurale di "RInnova"

Forlì: tecnologia e innovazione, sabato la giornata inaugurale di "RInnova"

FORLI' - La tecnologia applicata alla ricerca scientifica e all'innovazione, attraverso attività di consulenza, formazione, progettazione e validazione messe al servizio delle imprese e del settore pubblico: sono le principali finalità di RInnova, Romagna Innovazione Srl, società costituita nel giugno 2008 dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, Alma Mater Studiorum Università di Bologna e Camera di Commercio di Forlì-Cesena.

RInnova è una società indipendente e senza fini di lucro, che opera negli ambiti delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (ICT) e delle Tecnologie Elettro-Meccaniche, forte della collaborazione con l'Università di Bologna, in particolare con le Facoltà Scientifiche-Tecnologiche delle sedi di Forlì e Cesena.

La missione di RInnova è sostenere e promuovere il valore e la competitività delle imprese e della Pubblica Amministrazione del territorio, a partire dalla provincia di Forlì-Cesena. I suoi principali punti di forza sono l'approccio multidisciplinare alla progettazione e lo sviluppo di soluzioni innovative focalizzate sulle esigenze dei clienti grazie alla capacità di integrare le conoscenze presenti nell'Università con le migliori tecnologie e soluzioni disponibili sul mercato, oltre alla competenza nel gestire l'introduzione di nuove soluzioni nei processi aziendali ed industriali esistenti. RInnova mira così a promuovere l'ecosistema romagnolo nel suo complesso, proponendosi di diventare un punto riferimento avanzato per l'innovazione del sistema produttivo del territorio.

Alla Presidenza della società è Piergiuseppe Dolcini, presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì; alla vicepresidenza Davide Trevisani, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena.

La sede operativa di RInnova, ospitata nel palazzo del Monte di Pietà di Forlì in corso Garibaldi 49, viene ufficialmente inaugurata sabato 9 gennaio 2010. Si tratta di un'occasione importante per visitare i locali della società, e per fare il punto sulla sua attività presente e sugli obiettivi per l'immediato futuro. Tra i progetti in corso spiccano collaborazioni nei settori della gestione e distribuzione dell'energia, delle energie alternative e delle macchine automatiche per la lavorazione di materiali. RInnova è impegnata anche nello sviluppo di progetti relativi al mondo della sanità e dei prodotti elettronici, oltre a svolgere studi di settore e di filiera.

La giornata inaugurale si apre alle ore 10 nella Sala delle Assemblee della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì con la relazione del presidente di RInnova Piergiuseppe Dolcini, seguita dai saluti del sindaco di Forlì Roberto Balzani, del sindaco di Cesena Paolo Lucchi e del presidente della Provincia di Forlì-Cesena Massimo Bulbi. Chiudono il programma degli interventi le relazioni di Ivano Dionigi, Magnifico Rettore Alma Mater Studiorum - Università di Bologna e di Enrico Sangiorgi, Amministratore Delegato di RInnova.

La lezione magistrale è affidata a Vincenzo Balzani, accademico dei Lincei e professore di Chimica all'Università di Bologna, nominato nel 2006 "Grande Ufficiale, Ordine al Merito della Repubblica Italiana" per meriti scientifici. Da molti anni nell'elenco dei 100 chimici più citati al mondo, lo scienziato forlivese parla di "Scienza e creatività" (ore 11,30), binomio entro cui si muove tutta l'attività di RInnova.

Dopo l'intervento di Vincenzo Balzani segue il taglio del nastro (ore 12), con buffet finale per tutti gli intervenuti.

In occasione dell'evento inaugurale sarà possibile ammirare anche le opere di Maceo della collezione privata della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, esposte stabilmente nei nuovi uffici di RInnova.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -