Forlì: tenta suicidio tagliandosi le vene dei polsi, salvo camionista 50enne

Forlì: tenta suicidio tagliandosi le vene dei polsi, salvo camionista 50enne

Forlì: tenta suicidio tagliandosi le vene dei polsi, salvo camionista 50enne

FORLI' - Ha tentato di farla finita con la vita tagliandosi le vene dei polsi con un coltello da caccia. A salvare B.S, un autotrasportatore forlivese di 50 anni, sono stati i Vigili del Fuoco di Faenza, i sanitari del 118 ed il personale della Polizia Stradale di Ravenna. L'uomo è stato trovato senza conoscenza e riverso in una pozza di sangue all'interno della cabina di un camion frigo parcheggiato nell'area di servizio ‘Santerno Est', sull'autostrada A14 Bologna-Taranto.

 

Il 50enne doveva effettuare lunedì mattina una consegna presso un'azienda di Reggio Emilia. Per questo motivo ha imboccato il casello autostradale di Forlì nel cuore della nottata tra domenica e lunedì, intorno alle 2.50. Tuttavia il carico non è mai giunto a destinazione. Alle 13 è giunto l'allarme alle forze dell'ordine. Una pattuglia della Polizia Stradale di Ravenna, impegnata nelle ricerche, ha trovato l'autocarro parcheggiato nell'area di servizio ‘Santerno Est'.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti, temendo il peggio, hanno immediatamente chiesto l'intervento del personale del 115 e del 118. I Vigili del Fuoco, giunti da Faenza, hanno provveduto ad aprire lo sportello del camion. All'interno della cabina è stato trovato il 50enne, che giaceva sul sedile, privo di conoscenza, in una pozza di sangue. L'autotrasportatore, infatti, si era tagliato con un coltello da caccia le vene del polso. I sanitari hanno provveduto a prestare le prime cure all'uomo prima di trasportarlo all'ospedale di Faenza. Fortunatamente le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -