Forlì, tentano furto all'Itis. Nei guai due fratelli

Forlì, tentano furto all'Itis. Nei guai due fratelli

L'ingresso dell'Itis

FORLI' - Volevano rubare all'Itis di Forlì, ma sono stati colti in flagranza dai Carabinieri. A finire nei guai due giovani fratelli di Dovadola, uno dei quali non ancora diciottenne. Per quest'ultimo è scattata la denuncia a piede libero, mentre il complice, maggiorenne, è stato arrestato e processato mercoledì mattina per direttissima davanti al tribunale di Forlì. La coppia è stata sorpresa mentre stavano cercando di scassinare la porta d'ingresso dell'istituto.

 

Alla vista della pattuglia dell'Arma del Nucleo Operativo e Radiomobile i due hanno provato a nascondersi, provando inoltre a nascondere gli arnesi da scasso in loro possesso. Ma inutilmente. Le accuse per entrambi sono di tentato furto in flagranza in reato. Per il più grande dei due sono scattate le manette, mentre l'altro se l'è cavata con una denuncia a piede libero.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -