Forlì, termina la festa dei mercoledì d'estate. Tanta musica, ma non solo

Forlì, termina la festa dei mercoledì d'estate. Tanta musica, ma non solo

Forlì, termina la festa dei mercoledì d'estate. Tanta musica, ma non solo

FORLI' - Un arrivederci col botto. Così vuole essere il saluto dei Mercoledì del Cuore ai forlivesi che ogni mercoledì hanno affollato le vie del centro storico per assistere ai tanti spettacoli, fare acquisti nei negozi che hanno partecipato alle aperture straordinarie o anche solo per godersi una passeggiata in centro. Formula vincente non si cambia e allora, anche per l'ultimo appuntamento, Forlì dalle 21,30 fino alle 24 si trasformerà in una grande festa a cielo aperto.

 

>LE IMMAGINI DELLA FESTA IN CENTRO

 

Musica, esibizioni, performance live intratterranno coloro che scenderanno in piazza. È l'ultima occasione anche per partecipare ai concorsi che hanno appassionato il pubblico dei Mercoledì del Cuore. SMS Love e C'è Gusto hanno già regalato a quasi 30 persone cene presso i migliori ristoranti del centro, shopping card dal valore di 300 euro da spendere nei negozi del circuito di Forlì nel Cuore, voli dall'Aeroporto di Forlì per le più belle capitali d'Europa, ingressi omaggio per il Centro Benessere delle Terme di Castrocaro e per il Parco divertimenti di Mirabilandia. Lo scorso mercoledì sono stati premiati Silvia Giulianini con la shopping card, Ruggero Pagliarani con il volo per Berlino dall' aeroporto di Forlì e infine Sandra Casadei con l'ingresso omaggio al Centro Benessere delle Terme di Castrocaro.

 

Scorriamo il programma per l'ultimo, imperdibile Mercoledì da passare in centro. Voglia di due risate? Basta dirigersi in Piazzetta della Misura, come ogni mercoledì continua la rassegna Risate di Sadurano: un cartellone ricco e di livello internazionale, che ci ha fatto ridere con i migliori comici e cabarettisti. Questo mercoledì sul palco la comicità del monologhista forlivese Andrea Vasumi.

Per le vie del centro invece, tantissima musica: si comincia con Corso della Repubblica, interamente pedonale, infiammato dai Vicolo Davì e dagli Effimero Marching Band Trio che presideranno il corso in lungo e in largo. Arrivati in Piazza Saffi si può assistere all'esibizione di ginnastica artistica dei ragazzi dell'associazione Forti e Liberi accompagnati dal sound estivo dei dj di Radio Bruno.

 

Via Regnoli votato alla cultura, con libri e oggetti di artigianato, la sua scacchiera gigante e tante altre attrazioni. Largo de Calboli ospita le scatenate Danze Africane;  in Via dei Filergiti i Bar Liga dedicano la serata al cantautore di Correggio mentre in Piazza del Carmine il tributo dei The band who sold the world va alla band più famosa degli anni '90: i Nirvana. Corso Mazzini sta preparando un evento a sorpresa, Via delle Torri ospita invece due band: una decisamente folk-rock, i Margò trio; l'altra porta l'aria di primavera, gli Spring.

 

Poco più in là, in Piazza Cavour, troviamo il blues dei Red White & Blues e, per i più piccoli, torna il Mirabilandia Van carico di sorprese e biglietti sconto per il parco divertimenti. Corso Garibaldi presenta una grande varietà di suoni con l'allegra musica e simpatia dei Brillanti Sparsi, le canzoni di Massimo Selvi e il power pop d'autore dei Negative Creep. Proseguendo in Corso Diaz troviamo il sound di Criss solo, in Via Baratti suona l'apprezzato Nahuel Schiumarini con la sua band e si chiude in via Biondini con il dj set esclusivo di Bazzo.

 

Questo è l'ultimo dei Mercoledì del Cuore, ma Forlì nel Cuore, la Società di promocommercializzazione del centro storico, non ferma le sue attività e invita a ritrovarsi tutti dopo l'estate per dare inizio alle Feste dei Borghi, una nuova iniziativa che si protrarrà per tutto l'autunno per dare slancio al centro storico e farlo amare dai cittadini.

 


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -