Forlì, terremoto in val Bidente. Il sindaco: ''Nessun danno all'ospedale''

Forlì, terremoto in val Bidente. Il sindaco: ''Nessun danno all'ospedale''

I danni del terremoto all'ospedale (foto Frasca)

FORLI' - Le due forti scosse di terremoto di magnitudo 4 e 3.9 della scala Richter, registrate martedì mattina a Santa Sofia, hanno spinto le autorità ad evacuare temporaneamente l'ospedale "Nefetti". A RomagnaOggi.it il sindaco Flavio Foietta ha garantito che le scosse non hanno causato danni strutturali al nosocomio. I ventuno pazienti sono rientrati nelle loro stanze dopo i sopralluoghi effettuati dai tecnici del Comune e dal personale dei Vigili del Fuoco di Forlì.

 

Sindaco Foietta, la paura è stata tanta...

"Sono state due forti scosse. La gente è scesa in strada. Chiaramente all'inizio era impaurita dopo anche quella avvertita lunedì. Ma poi si è tranquillizzata".

 

Avete deciso di evacuare l'ospedale

"E' stata un'operazione necessaria per consentire i sopralluoghi del caso. Non abbiamo riscontrato danni alla struttura. C'è qualche crepa nei muri e negli intonachi. Al termine dei lavori, garantite le condizioni di sicurezza, i 21 pazienti sono rientrati nelle loro stanze"

 

I controlli si sono estesi in altri edifici?

"I tecnici hanno verificato le condizioni dalla casa di riposo ‘San Vincenzo De Paoli', dove si trovano una sessantina di anziani. Anche qui non abbiamo rilevato danni. Gli ospiti hanno pranzato tranquillamente in cortile. Al momento in Comune non sono arrivate segnalazioni di abitazioni evacuate"

 

Il piano d'emergenza è già a pieno regime?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' stata aperta la sede degli Alpini in piazza Carlo Marx. E' presente il personale della Protezione Civile pronto a rispondere alle domande dei cittadini, dare consigli e procedere agli interventi del caso. Il piano d'emergenza è a pieno regime. La macchina della solidarietà si è subito attivitata".


Forlì, terremoto in val Bidente. Il sindaco: ''Nessun danno all'ospedale''

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di paolo reloaded
    paolo reloaded

    Da tanti anni si parla di mettere a norma questo edicio dal punto di vista sismico. Vedendola in foto sembra anche una struttura relativamente recente e neppure tanto grande. Gli interventi, che credo in buona parte siano stati compiuti, saranno anche costati molti soldi ma in edifici come questo non sono risolutivi. Perchè non si è pensato di spostare la struttura a valle costruendo un edificio con tutti i presidi migliori dell'ingegneria antisismica (magari coinvolgendo gli altri comuni della vallata) invece di ricorrere ai soliti palliativi all'italiana?

  • Avatar anonimo di indignata
    indignata

    Se lo dice il sindaco ..........allora stiamo tutti tranquilli!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -