Forlì, terzo passo falso per la Libertas Hockey

Forlì, terzo passo falso per la Libertas Hockey

FORLI' - Terzo passo falso consecutivo per la Libertas Hockey Forlì, che dopo aver inaugurato il girone di ritorno del Campionato Nazionale di serie A2 con la vittoria contro il Catania ultimo in classifica, ha poi ceduto il passo rispettivamente alla capolista Empoli, al Torino, che vincendo scalzava i forlivesi dal terzo posto, e ora pure ai Lions Arezzo, che sabato espugnavano il Pattinodromo "Parco Incontro" 4-3.

 

Il quarto posto in classifica (a -2 punti dai piemontesi) per fortuna è salvo, ma i romagnoli devono ora condividerlo con i Pattinatori Sambenedettesi, almeno fino allo scontro diretto di domenica prossima. La sconfitta contro i toscani è giunta al termine di una partita che i ragazzi di coach Domenico Comai hanno inizialmente dominato, salvo gettare tutto al vento nel proseguo del match.

 

Come preventivato gli aretini si presentavano con una formazione rinforzata dall'innesto dei nazionali Andrea Montanari (senior) e Andrea Vanetti (under 20) provenienti dalla loro formazione di A1 (da quest'anno il regolamento della Lega Nazionale Hockey consente la libera circolazione degli atleti di una stessa società tra le varie categorie in cui questa milita), invece i romagnoli dovevano fare i conti con la defezione dell'ultimo minuto del portiere Luca Regno, che lasciava la difesa della porta forlivese sulle spalle della sola Silvia Grottanelli, comunque motivatissima dal derby personale contro i suoi ex-compagni e concittadini.

 

Libertas Hockey Forlì - Lions Arezzo 3-4 (3-3)

 

Libertas Hockey Forlì: Grottanelli, Bandini, Carbonari, Carpeggiani, Galassi, Postiglione, Rosetti Lo., Rosetti Lu., Rossi, Valgiusti, Vestrucci

 

Lions Arezzo: Boschi, Mafucci, Lotti, Gallorini, Tognozzi, Patriarchi, Putignano, Schiti, Gori, Vanetti, Cuseri, Montanari

 

Reti di: Rosetti Lu. (6:59), Schiti (12:42), Rossi (13:16), Vestrucci (14:31), Montanari (19:56), Lotti (20:56), Patriarchi (33:22)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -