Forlì, tornano in carcere i pizzaioli spacciatori

Forlì, tornano in carcere i pizzaioli spacciatori

Forlì, tornano in carcere i pizzaioli spacciatori

FORLI' - Torna in carcere Erika Montanari, la pizzaiola forlivese di 41 anni arrestata lo scorso febbraio insieme al compagno, il napoletano di 35 anni Fabio Caiazzo, per spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti della Squadra Mobile di Forlì hanno eseguito infatti un'ordinanza di custodia cautelare richiesta dal pm Filippo Santangelo e firmata dal giudice per le udienze preliminari Giovanni Trerè al termine di un approfondimento delle indagini svolto dagli inquirenti.

 

Inizialmente Caiazzo aveva alleggerito la posizione della compagna, favorendone la scarcerazione pur rimanendo indagata a piede libero. Gli agenti hanno ascoltato alcuni consumatori, i quali hanno riferito come la donna nascondesse la droga nel reggiseno oppure nella cucina della pizzeria.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'accusa, era lei anche a prendere le ordinazioni con consegna a domicilio di pizza e droga. Ora la Montanari si trova nel carcere di Forlì, mentre Caiazzo è detenuto a Napoli, dove precedentemente aveva deciso di trascorrere i domiciliari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -