Forlì, troppo degrado in carcere: il Comune intima il Ministero con un'ordinanza

Forlì, troppo degrado in carcere: il Comune intima il Ministero con un'ordinanza

Forlì, troppo degrado in carcere: il Comune intima il Ministero con un'ordinanza

FORLI' - Venerdì il Comune di Forlì, con un atto del dirigente del servizio Ambiente e opere di urbanizzazione, ha emesso un'ordinanza inviata dritta dritta al Ministero della Giustizia. Argomento: il carcere fatiscente. In particolare si chiede ai responsabili dei competenti uffici del Ministero della Giustizia di provvedere al ripristino delle condizioni igienico-sanitarie alla luce della perdurante situazione di profondo degrado.

 

Una nota del Comune rileva la violazione di quanto disposto dal regolamento comunale di igiene e sanità pubblica. Il provvedimento ordina di procedere alla pulizia degli spazi esterni e interni, all'adozione di misure contro la penetrazione dei ratti e volatili, alla regimentazione delle acque meteoriche, all'adeguamento dei vani docce, all'efficientamento dell'impianto termico e dell'impianto idrico. L'ordinanza dispone anche interventi di lotta contro insetti infestanti (mosche, blatte, zanzare) e di igiene dei locali, delle attrezzature, del personale e della conduzione degli esercizi di produzione, deposito, vendita e somministrazione di alimenti e bevande.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -