Forlì, tutto pronto per "Open Air 2010": suoni ed animazioni per i giovani

Forlì, tutto pronto per "Open Air 2010": suoni ed animazioni per i giovani

FORLI' -  Sabato 4 settembre è in programma presso l'Area Verde di via Dragoni l'evento "OPEN AIR 2010" che segna la riapertura del Centro di Aggregazione Giovanile "Officina 52" gestito dalla Cooperativa Sociale "Paolo Babini" in collaborazione con la Circoscrizione n.3 del Comune di Forlì. Giunto ormai al quarto anno di attività il CAG "Officina 52" riparte con le sue attività di animazione e promozione delle risorse giovanili, puntando ancora sulla centralità della sala prove per gruppi musicali (disponibile su prenotazione dal lunedì al venerdì al numero di telefono 0543-65988).

 

Open Air 2010 prevede, a partire dalle 15.30, gare ed esibizione di skateboard e roller con musica sul palco allestito all'interno della pista con i forlivesi "Waiting For Regression" e il grande ritorno sulle scene dello "storico gruppo" "The Last One" che presenterà la sua nuova formazione, a chiudere il pomeriggio direttamente da Cesena i "Superquark". Dalle ore 18.30 aperitivo musicale con le sonorità elettroniche degli (AM) presso gli stand gastronomici e lo spazio allestito dal Diagonàl Loft Club (protagonista di interessanti collaborazioni artistico-musicali con il Centro "Officina 52"). Dalle 20.00 sul palco principale si alterneranno a suonare: "Late Evening Domus" (band forlivese dalle sonorità garage punk al debutto), "Marnero" (punk italiano da Bologna, presentano il secondo disco ricco di spunti di riflessione), "Verme" (Milano), "Distanti"(Forlì), "ED" (Bologna). Come per tutti gli eventi dell'Officina 52 l'ingresso è gratuito e nell'arco della giornata saranno presenti stand espositivi di giovani artisti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -