Forlì, una banca per l'ospedale Morgagni-Pierantoni

Forlì, una banca per l'ospedale Morgagni-Pierantoni

FORLI’ - Anche il complesso ospedaliero "Morgagni-Pierantoni" ha la sua banca. Si tratta di uno sportello UniCredit, fortemente all’avanguardia, che sorge nella “piazza” all’interno dell’ospedale. “Quello che si inaugura oggi è uno sportello tecnologico per un ospedale tecnologico – ha detto il sindaco di Forlì, Nadia Masini - Si completa così l'attrezzatura di questo presidio sanitario d'eccellenza, con l’obiettivo del miglioramento della vita dei nostri cittadini”.


All’inaugurazione hanno preso parte Stefano Rossetti, Direttore Regionale Emilia Est-Romagna, Massimiliano Villa, Responsabile del Mercato di Forlì e Salvatore Zagra, direttore del nuovo sportello.


“Quello che si inaugura oggi è uno sportello tecnologico per un ospedale tecnologico – ha dichiarato Nadia Masini, sindaco di Forlì - Si completa così l'"attrezzatura" di questo presidio sanitario d'eccellenza. E' un segno della buona capacità di prendersi cura dei cittadini sotto diversi punti di vista. L'apertura dello sportello contribuisce a mettere in atto i comuni obiettivi (dell'amministrazione e della banca) di miglioramento della vita dei nostri cittadini. Al meglio non c’è mai fine!”


“Oggi si aggiunge un nuovo servizio a tanti servizi che già ci sono – ha aggiunto il monsignor Lino Pizzi, vescovo della Diocesi di Forlì-Bertinoro - E l'interesse della banca si sposa a quello dei cittadini che troveranno in un centro medico all'avanguardia uno sportello bancario all'avanguardia”.


“La scelta di aprire a Forlì un nuovo sportello significa continuare a puntare su un territorio in cui affondiamo radici storiche molto salde – ha dichiarato Stefano Rossetti, Direttore Regionale di UniCredit Banca – Oggi nasce uno sportello fortemente automatizzato che, oltre ad offrire i servizi bancari tradizionali, come prestiti, mutui e gestione titoli, è abilitato a tutte le funzioni self-service 24 ore su 24 ed è dotato di un chiosco multimediale a disposizione dei dipendenti ospedalieri, dei degenti e dei loro amici e familiar. Speriamo entro l’anno di poter aggiungere anche la possibilità di pagare i ticket sanitari a tutto vantaggio dei cittadini”.


Rafforzare la presenza di UniCredit Banca a Forlì conferma che quest’area della regione è caratterizzata da un buon tasso di sviluppo economico. Negli ultimi anni la tendenza delle attività bancarie forlivesi (provincia con 342 agenzie bancarie all’Ottobre 2007) ha registrato infatti una costante e consistente crescita: secondo dati della Banca d’Italia, dal 1° Gennaio 1999 al 1° Gennaio 2007 i depositi sono aumentati del 55,7 per cento passando da 1,16 a 1,80 miliardi di euro mentre gli impieghi nello stesso periodo sono più che raddoppiati: da 1,81 miliardi (1998) a 4,15 (2006), ossia una crescita del 128,9%.


Il Gruppo UniCredit è ora presente nella provincia di Forlì-Cesena con 39 agenzie UniCredit Banca, 4 Centri Piccole Imprese, 2 filiali di UniCredit Banca d’Impresa e 1 Centro Estero Merci, 2 filiale di UniCredit Private Banking.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -