Forlì, una domenica di festa per gli artigiani: ecco il Cna Day

Forlì, una domenica di festa per gli artigiani: ecco il Cna Day

Forlì, una domenica di festa per gli artigiani: ecco il Cna Day

FORLI' - Attenzione verso la tradizione gastronomica locale, con l'adesione ai Piadina Days, e impegno per la cultura e la solidarietà, con il lancio del progetto di CNA Solidale "Passaparole", che partirà in autunno con la donazione, da parte di CNA, di una biblioteca all'Ospedale di Forlì. Queste le novità del CNA Day di quest'anno, domenica 12 settembre al Parco urbano di Forlì, alle quali si accompagneranno, come da tradizione, spettacoli (con la 3Monti Band e Terenzio Traisci), mostre, spazio bimbi e molto altro ancora.

 

"Il CNA Day è ormai entrato nella tradizione dei forlivesi come la grande festa popolare di fine estate al Parco urbano - spiega Lorenzo Zanotti, presidente di CNA Forlì - ci piace, infatti, nel programma tenere conto dei gusti di tutti, con una speciale attenzione per i bambini, questo anche in seguito al grande successo dello spazio bimbi dell'anno scorso. Data la ricchezza dell'offerta, la festa ci impegna molto e la sua realizzazione è resa possibile grazie alla collaborazione fruttuosa tra varie anime del sistema CNA: la Sede di Forlì e CNA Pensionati prima di tutto, e poi CNA Artistico e Tradizionale, CNA Turismo e Commercio e CNA Impresa Donna".

 

La festa si terrà domenica 12 settembre a partire dalle 14.30, nella cornice del parco urbano Franco Agosto, con un ricco programma di iniziative. Grande protagonista risulterà la piadina ("il mangiare migliore del mondo" come sostiene il poeta Tonino Guerra), con assaggi gratuiti che rientrano nel programma dei Piadina Days, organizzati grazie alla collaborazione di La Posada, Alca, Voglia di Piadina, Caseificio Mambelli e Piadineria Orchidea.

 

Il CNA Day sarà anche l'occasione per partecipare ad una nuova iniziativa promossa da CNA Solidale, attraverso la quale CNA donerà una biblioteca all'Ospedale di Forlì. La donazione rientra in un progetto triennale, "Passaparole", che coinvolgerà via via altri ospedali e strutture sanitarie della nostra provincia. La novità, però, sta nel fatto che - oltre al contributo di CNA - ognuno potrà concorrere alla costruzione collettiva di questa biblioteca, portando al Parco urbano un proprio libro (il "libro dei cuore"), che desidera donare all'ospedale. Ad avviare la raccolta dei libri sarà un testimonial d'eccezione, il sindaco di Forlì Roberto Balzani che donerà il suo libro preferito.

 

L'attenzione e la curiosità si concentreranno anche nello spazio di CNA Pensionati dove è allestita una mostra degli hobby e delle invenzioni (il ricavato della vendita andrà alla UILDM, Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare); l'angolo dei sapori, una miscellanea gustosa dei sapori della nostra terra, con un'attenzione particolare ai prodotti tipici. Ma la festa è anche svago, animazioni, sport, momenti musicali e solidarietà. Anche quest'anno, infatti, saranno presenti i volontari di Emergency.

 

Un'attenzione particolare sarà rivolta ai più piccoli, nello spazio bambini, lo stand dedicato alla lettura, dove sarà possibile ricevere un libro in omaggio e poi giochi, aquiloni e truccabimbi. Senza dimenticare l'esibizione di arti marziali e di ginnastica ritmica. Lo spettacolo sarà garantito, a partire dalle 15, dalla musica della 3Monti Band, con un intermezzo comico alle 17.30 dell'attore Terenzio Traisci.

 

La festa, promossa da CNA Sede di Forlì e CNA Pensionati, gode del patrocinio del Comune di Forlì e del contributo di idee e di realizzazioni di CNA Artistico e Tradizionale, CNA Turismo e Commercio nonché CNA Impresa Donna. Più che doveroso il ringraziamento agli sponsor (Banca di Forlì, Bardi Costruzioni, Carpia, Gencom, Unifidi, Icos, Leliplast, CCLG, Trascoop e Metalinfissi).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -