Forlì, una fiaccolata per ricordare la caduta del muro di Berlino

Forlì, una fiaccolata per ricordare la caduta del muro di Berlino

FORLI' - Il 9 novembre ricorre il ventennale della caduta del Muro di Berlino. Con la Legge n. 61 del 2005 il Parlamento italiano ha istituito in occasione di questa data il "Giorno della Libertà", per ricordare la liberazione dell'Europa dal giogo sovietico. Per l'occasione il Consigliere Regionale Luca Bartolini, che sta organizzando una fiaccolata in Piazza Saffi, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

 

"Quest'anno anche a Forlì scenderemo in piazza - annuncia Bartolini -, affinché anche le nuove generazioni siano consapevoli dell'incubo cui sono stati costretti milioni di cittadini. Fiero di essere sempre stato un anticomunista viscerale, sto infatti organizzando , insieme a tanti nostri giovani, una  fiaccolata in Piazza Saffi, affinché soprattutto le nuove generazioni  non si dimentichino delle barbarie del comunismo".

 

"La data e  l'evento sono un simbolo e rappresentano la ritrovata Libertà non solo di un Popolo, quello tedesco - fa notare Bartolini -, ma anche la fine di un incubo globale, di una barbarie, del più feroce e sanguinario sistema politico che qualche nostalgico  arriva addirittura a rimpiangere: il comunismo".

 

La fiaccolata  per la serata del 9 novembre, per il ventennale del muro di Berlino, servirà per "onorare la memoria dei tanti che sono caduti e non solo nell'intento di attraversare il muro in protesta contro l'oppressione della DDR, ma anche perché hanno avuto il coraggio di opporsi, da Berlino a Praga, da Budapest alla Cina, alle politiche di regime."

 

 

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Mamma mia. Anch'io penso che la caduta del Muro di Berlino sia un evento storico da commemorare e festeggiare, ma se partecipare alla fiaccolata significa essere associati ad esaltati come questo Bartolini penso proprio che quella sera trovero' di meglio da fare. Ah, e qualcuno gli dica che in Cina il comunismo c'e' ancora.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -