Forlì, una serata per conoscere le tradizioni celtiche

Forlì, una serata per conoscere le tradizioni celtiche

FORLI' - Sabato 8 gennaio, alle 18 al Centro Culturale S. Francesco di via Marcolini, 4 si tiene "Terre celtiche - Start Up 2011". Le terre sono spazi culturali ben definiti, ma impalpabili dal punto di vista dei crudi confini. Con "Terre Celtiche" si vuole raccontare le strade che questa cultura solca ancora oggi, tra Irlanda, Bretagna, Scozia, Galles, Galizia e, perché no, Romagna, attraverso la letteratura, le arti visive e la musica.

 

Una serata in cui le tante associazioni e gruppi che si dedicano alle culture dell'area celtica nel contesto romagnolo si ritrovano per inaugurare il nuovo anno e unire le energie sotto lo stesso appassionato tetto. Un'opportunità aperta a tutti per scoprire i caratteri forti di una civiltà, quella celtica, lontana anni luce dal mito della stirpe guerriera, bensì testimonianza di grandi lezioni civili, storie di accoglienza e di cooperazione, di una spiritualità antica e non banale e di un rapporto armonioso con gli elementi naturali. Un viaggio tra sapori, immagini e suoni.

 

Ore 18: IMPRO-READING MUSICALE

Letture libere di brani e poesie della letteratura irlandese, scozzese e bretone, con accompagnamento improvvisato di arpe celtiche, voci, percussioni, flauti e chitarre.

 

Ore 18.30: APERITIVO CULTURALE

Al prezzo di 5 euro, comprensivo di bevanda (birra media o altro) + buffet, sarà possibile gustare un aperitivo speciale, con sapori tipici della cucina irlandese e bretone, a cura del bar "Il Giglio".

 

Ore 19: SESSION DI MUSICA TRADIZIONALE IRLANDESE

Incontro tra musicisti appassionati di songs e tunes tradizionali irlandesi. Tra di loro, molti fanno parte di gruppi che sono influenzati da sonorità d'area celtica. Un occasione per vedere dal vivo strumenti come violini, arpe, chitarre, flauti, whistle, bouzouki, cornamuse, banjo, mandolini e bodhran... e magari provarli!

 

Nel corso della serata, si alterneranno vari interventi e attività: Conversazione con i membri delle associazioni, che presenteranno le loro programmazioni culturali 2011 e contestualmente avvieranno i propri tesseramenti; Music corner con dischi e materiale informativo su gruppi e interpreti di musica d'area celtica attivi nel territorio, tra cui Alarc'h, Dimondi, Marcabru, Marta Celli, Morrigan's Wake, Rivervale, Wishlist, Zampanò e molti altri, DJ-set/selezione musicale tra brani e canzoni eseguiti dai gruppi sopracitati; proiezione di clip musicali live tratte dai concerti e dai festival più rappresentativi dell'area celtica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -