Forlì, vandali ad Halloween. Residenti inferociti: "organizziamo le ronde"

Forlì, vandali ad Halloween. Residenti inferociti: "organizziamo le ronde"

Forlì, vandali ad Halloween. Residenti inferociti: "organizziamo le ronde"

FORLI' - Dopo la serie di vandalismi che hanno flagellato in particolare l'area verde del quartiere di Coriano nella notte di Halloween, arriva la provocazione di un residente che ha contattato Romagnaoggi.it: "Il prossimo anno organizzo le ronde". Lo sdegno per i bidoni fatti saltare in aria con i petardi, i disegni osceni sui giochi per i bambini, le sedie lanciate sugli alberi è tanto. E c'è chi non vuole più restare a guardare: "Se non c'è altra maniera saremo noi a sorvegliare la zona".

 

>LE IMMAGINI DEGLI ATTI VANDALICI

 

Il cittadino, che chiede di rimanere anonimo, si domanda anche "perchè il Comune non abbia fatto un'ordinanza 'anti-botti' come a Cervia, per cercare almeno di limitare il fenomeno del vandalismo gratuito, che ormai negli ultimi 3 anni colpisce pesantemente la zona". La Polizia Municipale lunedì mattina ha effettuato un sopralluogo per constatare i danni, ingenti, ma non ancora quantificati, nell'area tra via Calamandrei e via Europa. "Non bisogna avere paura di contattare le forze dell'ordine - incita il residente - in questi casi può essere utile a 'beccare' i colpevoli. I primi petardi si sentivano già in serata ed al mattino abbiamo trovato questo scempio".

 

Oltre ai bidoni e ai giochi per i bambini situati nel parco, imbrattati, sono stati danneggiati anche lampioni. Inoltre la superficie del parco era ricoperta da vetri di bottiglie fatte esplodere. "Il prossimo anno mi organizzerò per fare la ronda, non voglio che sia lasciato libero sfogo a questi personaggi che andrebbero denunciati per andare incontro a quello che meritano".

 

Chiara Fabbri

Commenti (9)

  • Avatar anonimo di chri
    chri

    @ pasta e simy scusate, ho scritto in fretta e sono stato frainteso ! io sono d'accordo con te, sono per gli sberloni ! intendevo che non hanno avuto mira quando se li tiravano addosso fra di loro; magari ne scoppiava uno in un piede e si davano una calmata questi giovani teppistelli ! io poche sere fa in uno di quei parchi ho visto briciare un gioco in legno ( il treno ), sono veramente stufo di questa gentaglia !

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    ma sai leggerere..prova con la chiamata a casa altrimenti.. Se tu vedi rompere cose pubbliche ma anche di qualcuno,tu ti fai gli affari tuoi..ma bravo..

  • Avatar anonimo di pasta
    pasta

    @ chri ma ci stai con la testa ?? non hai letto l'articolo ?? @marcovalli io ci passo 2 volte al giorno da quel giardino e fidati, danni ce ne sono.... anche se è difficile farne, visto che c'è ben poco da distruggere Il problema è sempre l'educazione di certa gente

  • Avatar anonimo di chri
    chri

    @ simy chiamare la polizia per cosa ? perchè hanno sparato petardi ? da quando è vietato ? perchè se li tiravano addosso ? il dispiacere è stato che non hanno avuto abbastanza mira....

  • Avatar anonimo di Marco Valli
    Marco Valli

    Certo che dalle fotografie tutti questi danni non si vedono. I casi sono due: 1) il fotografo è professionalmente scarso 2) oppure c'è chi (giornalisti, pseudo-politici, fanatici esaltati) approfitta di queste ragazzate per i suoi scopi... non tanto oscuri. saluti

  • Avatar anonimo di pasta
    pasta

    il dramma è che fra poco ci risiamo e con le feste natalizie ricomincia il "bombardamento" pure la domanda: "chiamare la polizia"..... e mica pensereta che anche se chiamati questi arrivano ?? pure chiamandoli per problemi diversi e a volte più importanti non si fanno vedere, figuriamoci per 4 petardi..... Purtroppo è una banda di ragazzetti che stanno sempre lì a bivaccare, ( lo sò bene dato che abito in zona ) , con i loro scooter belli smarmittati che pure quelli fanno un casino tremendo, ma sia Vigili che altre forze dell'ordine latitano... Secondo me si risolverebbe meglio a sberle.... chissà che quando poi crescono, ricordandole, vivono meglio

  • Avatar anonimo di P.Kc.
    P.Kc.

    Il dramma è che stavolta non possiamo prendercela con gli "altri", con quelli venuti da fuori, sono i nostri figli (anche se qualcuno cerca di negarlo per non farsi domande scomode)

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    beh ma nessuno nella zona ha chiamato polizia o ...come mai? non ci credo che non hanno sentito petardi e co....

  • Avatar anonimo di lux
    lux

    il nostro negozio è rimasto aperto fino a sera per reglare dolcetti ai bambini per una festa che dovrebbbe essere carina, simpatica e sopratutto pacifica. ma abbiamo dovuto chiudere in fretta e furia prima del tempo dopo che dei gruppetti di 7-8 teppistelli di 15-16 anni (perchè solo di teppisti si parla) ha pensato di entrare per creare scompiglio e arraffare il possibile. e prima di entrare continuavano a sparare petardi e a tirarseli addosso appena fuori il negozio. Non ci è scappata la rissa per un pelo... tralasciamo di che nazionalità fossero questi teppistelli da quattro soldi perchè dopo mi viene dato della razzista....

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -