Forlì, Vem-Fortitudo. Non solo sport, lancio di sedie e fumogeni

Forlì, Vem-Fortitudo. Non solo sport, lancio di sedie e fumogeni

Forlì, Vem-Fortitudo. Non solo sport, lancio di sedie e fumogeni

FORLI' - Al canestro all'ultimo secondo di Matteo Malaventura, che ha regalato alla Fortitudo Bologna l'accesso alla LegaDue, è esplosa la gioia degli oltre mille della ‘Fossa' che per tutti i 40 minuti dell'emozionantissima sfida del PalaCredito non hanno mai smesso di sostenere i biancoblu. La sconfitta è stata mal digerita dai suppoter della Vem Sistemi. C'è chi è scoppiato in un pianto a dirotto, chi invece non ha trovato meglio che lanciare seggiolini nel parquet.

 

>LE IMMAGINI DEL DOPO-PARTITA

 

E' piovuto un po' di tutto, persino alcuni cestini per la spazzatura. Le sedie sono volate a poche centimetri di distanza dallo spazio riservato ai giornalisti sotto canestro. I cronisti hanno fatto in tempo a lasciare la postazione senza alcun graffio. Non sono mancati lanci di fumogeni. Alla sirena che ha sancito la vittoria dell'Amori si sono immediatamente attivati in temuta antisommossa Polizia e Carabinieri, che hanno presidiato le tribune affinché le due tifoserie rivali non venissero a contatto, e la zona del terreno di gioco. Qualcuno ha tentato di invadere il campo, venendo respinto anche a colpi di manganellate dalle forze dell'ordine.

 

Le tensioni si sono poi spostate all'esterno. Mentre gli ultra della Fortitudo festeggiavano dagli spalti del palazzetto di via Punta di Ferro i loro beniamini (trascinati da uno scatenato Muro che si è arrampicato fin sul canestro prendendosi poi la retina), all'esterno ignoti hanno cercato il contatto con le forze dell'ordine, buttando giù qualche transenna. Fortunatamente tutto è rientrato alla normalità come spetta in una manifestazione sportiva dopo pochi minuti.


Commenti (9)

  • Avatar anonimo di elle
    elle

    ci tengo a precisare che non sono tifosa di Forlì ma della fortitudo e mercoledì 16/06/2010 ero presente. Forse il comportamento delle forze dell'ordine non è stato dei migliori....ma che cosa hanno fatto i giocatori della Fortitudo??? Forse festeggiare è un reato antisportivo?? non credo proprio.....penso che siate frustrati e con il morale a terra per la promozione negata all'ultimo secondo....ma a volte prima di parlare bisogna parlare con la consapevolezza di quello che si dice....anche perchè se aveste vinto voi...non vi sareste messi a festeggiare a più non posso??? Parliamo di Muro...per tutta la partita non ha fatto altro che prendere degli sputi da tifosi e penso che alla fine si sia preso la sua rivincita salendo sul canestro.... oppure Lestini che ha mandato letteralmente a fanculo i tifosi bianco blu provoncando la reazione....questo non è antisportivo???? fate voi le vostre considerazioni

  • Avatar anonimo di Fuxxx89
    Fuxxx89

    qll ke ho visto io è una roba scandalosa...e qll ke scrivono certi giornalisti ancora peggio... 1per arginare poche persone ke tentano di entrare in campo,loro ke sono tanti e cosi attrezzati nn serve il manganello 2 io ho visto 3/4 cellerini prendere la corsa contro una persona ke nn era nemmeno entrata in campo ma al di la delle transenne sotto la zona parterre e ripeto parterre e distribuire manganellate a caso...di fianco a qst persona c'erano 5//6 bambini ke sono scappati terrorizzati... 3dopo comportamenti del genere da parte di ki il disordine lo dovrebbe arginare e nn creare per forza si creano delle tensioni portando gente che normalmente sarebbe stata tranquilla a infamare e agitarsi verbalmente contro di qst 4io ero in makkina ke stavo uscendo dal parcheggio qnd a un certo punto mi sono visto passare di fianco gente ke correva urlando:"stanno caricando"...prima ragazzi e poi anke ragazze...guardo poco piu dietro e vedo una fila di polizziotti ke corrono sventolando il manganello e poco piu dietro le camionette ke fanno a zig zag tra la folla...io sono passato di li 5 minuti prima e c'erano famiglie,bambini,ragazze,donne e persone anziane. io per salvare la mia makkina ho dovuto fare a zig zag tra la gente ke fuggiva rischiando di mettere sotto piu di una persona... tutto qst per dire ke è vergognoso vedere gente repressa ke viene a garantirti l'ordine e al primo pretesto tira fuori il manganello distribuendolo a donne e bambini e zig zagare cn le camionette in mezzo a loro. ancora peggio ki scrive cazzate del genere e cito giornalisti e ki commenta senza avere visto davvero l'accaduto. oltre alla tessera del tifoso ci vorrebbe anke la tessera del poliziotto xkè è giusto condannare ki incita alla violenza e la produce sia da una parte ke dall'altra. ki lancia oggetti va condannato...ma anke ki si permette di tirare fuori un manganello su bambini famiglie e caricare una folla ke se ne sta andando dal palazzetto cn vecchi donne e bambini in mezzo

  • Avatar anonimo di capitano
    capitano

    Ma cosa centra quest'ultimo commento?? dimmi in quale occasione poi è stato manganellato un immigrato?? Guarda che io sono d'accordo con te che i 4 ultras ignoranti che lanciavano sedie e transenne vengano presi a botte, il fatto è che ieri sera i carabinieri manganellavano chiunque gli capitasse a tiro... famiglie,ragazzi e immigrati!!

  • Avatar anonimo di Marco Valli
    Marco Valli

    Quando manganellano un immigrato va tutto bene, ma quando le botte le prendono loro si lamentano, eccome. Avete allevato dei mostri che ora vi si ritorcono contro: ben vi sta.

  • Avatar anonimo di capitano
    capitano

    Veramente vergognoso... gente normalissima presa a manganellate, come si fa a dire che tutto è rientrato alla normalità in pochi minuti?? Sono state scene terribili... con gente impaurita costretta a scappare da decine di carabinieri repressi con manganelli alla mano.

  • Avatar anonimo di OceanoMare
    OceanoMare

    Complimenti alle forze del (DIS)ordine hanno chiuso il parcheggio con le camionette e caricato la gente così per divertimento....bravo questore ottimo lavoro....

  • Avatar anonimo di Brenno
    Brenno

    esistono due categorie di hooligans: quelli con le sciarpe e le bandiere e quelli con le divise e i manganelli. ieri i secondi si sono dati ben da fare al palazzetto. complimentoni ... ho assistito personalmente ad una carica assurda verso donne, ragazzi, famiglie e bambini che tornavano alle auto. una vergogna totale. ma va bene così, per il linciaggio mediatico la colpa di tutto deve essere sempre e solo degli ultras.

  • Avatar anonimo di soli
    soli

    Forse le cose prima di commentarle vanno viste da tutti i lati! facile ora sparare e dare degli imbecilli ma guardate l'organizzazione scadente delle forze dell'ordine e cosa hanno permesso di fare a giocatori proffessionisti pagati profumatamente (vedi Muro ).Un giocatore così antisportivo dovrebbe essere radiato ! tutti abbiamo visto dagli spalti come sbeffeggiava un poliziotto che gli ordinava di scendere dal canestro con gesti vergognosi !la colpa è di certi proffessionisti e della scarsa organizzazione delle forze dell'ordine che all'esterno presi dall'enfasi cercavano di investire persone con le cammionette a tutto gas ..............zizzagando come se fosse un autodromo!!!Altro che tessera del tifoso maggior organizzazione e buon senso !Con questo non va senza ogni dubbio giustificato chi ha lanciato oggetti in campo ma ripeto il piu' imbecille di tutti è stato MURO !

  • Avatar anonimo di jeeg
    jeeg

    E bravi,bravi i tifosi....ma come siete spianati?altrochè la tessera del tifoso...io metterei la corte marziale sul posto!!!!!cosi' vi svegliate....IMBECILLI....

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -