Forlì, venerdì si ricorda il Maestro Cesare Martuzzi

Forlì, venerdì si ricorda il Maestro Cesare Martuzzi

FORLI' - Venerdì, alle ore 17.30, si svolgerà nel Salone Comunale del Municipio un incontro pubblico per celebrare la figura dell'illustre forlivese Cesare Martuzzi. Il grande musicista, compositore e direttore di coro, nato ad Alfonsine nel 1885 e morto a Forlì nel 1960, fu amico e collaboratore di Aldo Spallicci, insegnante per lungo tempo al Liceo Musicale "Angelo Masini" e eccezionale autore di spartiti per testi in dialetto fra i quali le famose "Cante".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incontro, intitolato "Cesare Martuzzi e la costruzione dell'identità romagnola", approfondirà il  percorso umano e artistico attraverso gli interventi di Dino Mengozzi, Giuseppe Bellosi, Stefano Orioli e Vittorio Mezzomonaco che tracceranno il contesto storico, accompagneranno alla riscoperta del dialetto nelle opere musicali, presenteranno le caratteristiche delle composizioni e del coro "I Canterini", oltre a dedicare attenzione al rapporto fra Martuzzi e la sua città. I lavori saranno moderati dall'Assessore alla Cultura Patrick Leech. Nel corso del convegno il Coro "Città di Forlì", sotto la direzione del maestro Nella Servadei Cioja, eseguirà alcune "Cante" musicate dal compositore. Ingresso libero.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -