Forlì, via Giorgio Regnoli. Il Pdl attacca il Comune: "Basta promesse non mantenute"

Forlì, via Giorgio Regnoli. Il Pdl attacca il Comune: "Basta promesse non mantenute"

FORLI' - "Apprendiamo con grande rammarico la notizia relativa all'ennesimo atto vandalico verificatosi in via Regnoli a danno delle auto in sosta. Pur apprezzando l'intensificazione dei controlli attuati dalla Polizia Municipale nella giornata di venerdì su questa storica arteria del centro cittadino, chiediamo al Vice-sindaco che questa iniziativa non rimanga un atto sporadico, ma bensì acquisti il carattere di un presidio continuativo e ben strutturato." Lo affermano Alessandro Spada e Fabrizio Ragni, consiglieri comunali del Pdl.

 

"Vogliamo sapere inoltre se le tanto sbandierate telecamere di sorveglianza siano correttamente in funzione oppure, - dicono - come dalle informazioni in nostro possesso, presentino problemi di funzionamento. Tutto ciò nella consapevolezza che per rilanciare concretamente via Regnoli occorrono anche misure strutturali, dalla viabilità all'organizzazione di eventi ed iniziative di carattere culturale e commerciale, senza dimenticare un sistematico controllo sul rispetto delle norme vigenti nei confronti delle attività economiche gestite da immigrati extracomunitari".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo stanchi delle promesse non mantenute dalla Giunta Balzani - affermano - e per questo abbiamo presentato un question time che verrà discusso in Consiglio comunale. Via Regnoli non può più attendere le lungaggini dell'Amministrazione comunale e i cittadini hanno il diritto di sapere se in centro storico esistono aree di serie A e di serie B".  

Commenti (12)

  • Avatar anonimo di Gim
    Gim

    Come già ho scritto, il centro di Forlì ha purtroppo subito negli ultimi 20 anni un'incessante malagestione da parte delle amministrazioni che si sono susseguite. Pochi eventi culturali, mai una festa o sagra di paese, mai concerti e sopratutto un continuo "testa a testa" con i gestori delle varie attività che si stanno sempre più allontanado dal centro. Ausiliari a iosa per punire i pericolosi trasgressori, le 4 porte blindate da pattuglie agguerrite ogni qualvolta a Forlì si organizza qualche cosa, parcheggi che costano fino a 2 euro all'ora (nemmeno in centro a Rimini), licenze per attività commerciali rilascaite senza un benchèminimo controllo....poi ci lamentiamo dei commercianti!! Certo, ce ne sono che dovrebbero cambiare mestiere, ma ce ne sono tantissimi che il loro mestiere lo sanno fare molto bene, ma non ne possono più di combattere giornalmente contro tutto e tutti, sopratutto contro un'amministrazione incapace e senza idee.

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Non capisco come molti possano sostenere che invertire il senso di marcia migliorerebbe la situazione. Immaginiamo di farlo: da Piazzale Indipendenza si entra in via Giorgio Regnoli, verso la piazza. Per uscire, suppongo, poi si dovra' passare da via Fratti, verso il parcheggio di piazza del Carmine, poi per via Maceri e quindi in via Matteotti. All'incrocio di via G. Regnoli con piazza XX settembre bisognerà fare attenzione alle auto che escono dal parcheggio della piazza per entrare in via Fratti. La visibilità li' e' scarsa e mi immagino già gli incidenti, con code annesse. Oppure, come mi e' capitato di leggere, si puo' pensare di invertire anche C.so della Repubblica, com'era 20 anni fa. Si inverte il senso di via Cignani, qualche altra strada, e via andare. Cosi' facendo, non si capisce perche', via Regnoli si rianimerebbe. Boh. Non e' passandoci davanti in macchina (e senza poterci parcheggiare di fronte) che si rilanciano i negozi.

  • Avatar anonimo di Emanuela_
    Emanuela_

    La vittima è un giovane, colpito con una coltellata all'addome. L'episodio si è consumato nel cuore della nottata tra sabato e domenica davanti ad un circolo di La Spezia. E’ nato un diverbio dopo un banale litigio per ragioni calcistiche. I due gruppi si sono affrontati fuori dal locale, quando il locale stava chiudendo. Ancora non identificato l'aggressore. ....questo sta accadendo anche in via Giorgio Regnoli ! In piena notte, poche sere fa, al termine di una lite tra due uomini, uno rimasto ferito al viso ha atteso le Forze dell' Ordine con un amico. Sono intervenute molte pattuglie. Nessuna ambulanza ! Perchè ? Vogliamo camminare per la via Giorgio Regnoli tranquilli ! Non chiuderci in casa quando chiudono i negozi !!

  • Avatar anonimo di Emanuela_
    Emanuela_

    " Via Regnoli non può più attendere le lungaggini dell' Amministrazione comunale e i cittadini hanno il diritto di sapere se in centro storico esistono aree di serie A e di serie B ". Queste parole sono sacrosante ! Parte degli ausiliari non potrebbero vigilare sui punti critici della città ? Perchè le telecamere di sorveglianza presentano problemi di funzionamento ? Viene nascosto qualche cosa a noi cittadini ? Amministrazione comunale di Forlì, forse, c'è un interesse a fare in modo da concentrare le violenze, ( tanto che poliziotti e carabinieri sorridono: insomma hanno paura ! ) nella via Giorgio Regnoli ? Al fine di far essere meno pericolose altre zone della città ? Questa è la verità ! ! ! Non sono nè di destra nè di sinistra riguardo a queste situazioni. Mi limito a valutare i fatti. Sindaco, abbiamo diritto o no all' intensificazione dei controlli ? Abbiamo diritto o no a un maggiore controllo sul rispetto delle norme nei confronti di alcune attività economiche della via Regnoli molto ben conosciute dalle Forze dell' Ordine ? Abbiamo diritto o no a una telecamera nei pressi dell'internet point? Abbiamo diritto o no a telecamere accese ! ... Abbiamo diritto o no a passare con tranquillità nella via ? Senza il timore di essere derubati, insultati o picchiati ? Visto che è stato eletto a Forlì, non deluda Forlì.

  • Avatar anonimo di forlivesedeluso
    forlivesedeluso

    La proposta avanzata di invertire il senso di marcia non è sbagliata. Via Giorgio Regoli infatti ha subito un lento declino proprio quando è stato cambiato il senso ed è diventata in parte a traffico limitato (pace all'anima della Signora Tupponi, ma è stato un errore). Come mi disse una volta un commerciante i clienti entrano in città con le tasche piene e si fermano a guardare, ma quando escono, con le tasche vuote, se ne vanno di fretta. Del resto le vetrine si osservano prima di entrare in un negozio, non dopo... Forse più che dei politici avremmo bisogno dirigenti un pò più preparati... In nessun lavoro ci si improvvisa!

  • Avatar anonimo di Gim
    Gim

    E se parte degli ausiliari anzichè andare a caccia di scontrini scaduti vigiliassero anche i punti critici della città? Troppo difficile? Poco conveniente per le casse comunali? Boh!

  • Avatar anonimo di Rath
    Rath

    @ale75 hai letto nel mio intervento che la colpa è dell'opposizione? voglio sottolineare solo che far politica in questo modo, destra o sinistra, non è molto edificante per la nostra città. io che la governo non mi impegno troppo a risolvere i problemi e io che sto all'opposizione grido allo scandalo senza proporre mai niente. non è il concetto di politica che ho in testa io.. Proprio quello che dice Sor Perozzi nelle ultime tre righe..è impossibile salvare l'indifendibile, sia a destra che a sinistra..

  • Avatar anonimo di Sor Perozzi
    Sor Perozzi

    Che l'opposizione sia debole è tanto evidente quanto irrilevante. I problemi sollevati esistono o no? Chiedere che il presidio delle forze dell'ordine sia continuativo ha senso o no? Chiedere di verificare il corretto funzionamento delle videocamere è giusto o no? Rath e Uomo Ragno, con i vostri interventi volete forse sostenere che i problemi non esistano? O che siano irrisolvibili dall'attuale amministrazione, o magari in assoluto? Fare ironia spicciola non serve a nulla, men che meno a coprire la totale inefficacia delle (scarse) iniziative prese dalle giunta. Non è così che si difende l'indifendibile, ma soprattutto non è così che si può sperare di fare qualche progresso.

  • Avatar anonimo di ale75
    ale75

    Stà a vedere che adesso è colpa dell'opposizione forlivese!!!Siete la reincarnazione del ridicolo, voi ed il vostro amatissimo sindaco...

  • Avatar anonimo di oOoOoOoOo
    oOoOoOoOo

    @ spider man salvaci tu!

  • Avatar anonimo di Uomo Ragno
    Uomo Ragno

    E le famose ronde che vedevano Spada, Ragni e Bartolini in prima fila dove sono finite? Perchè non ripetete quella pagliacciata ogni notte in via Regnoli? Così magari fate anche voi qualcosa di concreto.

  • Avatar anonimo di Rath
    Rath

    e quindi cosa propongono in concreto? bho un pe ad sugnè!!! Misure strutturali..eventi..e quindi? se il sindaco e i suoi amici sono scarsi, l'opposizione è al limite della pena..

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -