Forlì, violenza sessuale su 14enne avvolta nel mistero

Forlì, violenza sessuale su 14enne avvolta nel mistero

Forlì, violenza sessuale su 14enne avvolta nel mistero

FORLI' - E' avvolto nell'ombra l'episodio di cui è stata triste protagonista una ragazzina di 14 anni che avrebbe subito in una sera dello scorso fine settimana. Si tratterebbe di un rapporto sessuale (forse consenziente) tra lei e un uomo più grande, di cui ancora non si conosce l'identità ma comunque maggiorenne, che le avrebbe provocato turbamenti e disagi tanto più acuti in una ragazzina già afflitta da disturbi. La giovane è ora ospitata in una struttura protetta.

 

A pesare sulle sue condizioni ci sarebbe una condizione familiare non agevole e il rapporto a cui è stata sottomessa (anche se, va ripetuto, non è escluso che lei al momento dell'atto sia stata consenziente). La 14enne non aveva fatto cenno alla madre di ciò che aveva vissuto; poi di fronte alla insistenze della donna, che vedeva la figlia particolarmente turbata, la ragazzina sarebbe riuscita ad ammettere quanto avvenuto.

 

A quel punto è scattata la segnalazione alla Squadra Mobile, che si è messa sulle tracce del presunto aggressore anche per capire se egli fosse consapevole delle condizioni di disagio della ragazza. 

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    in primis si parte dall' età di chi abusa..poi sta nella sensibilità di chi ascolta capire di più...importante però è stargli comunque vicino sostenendola psicologicamente.

  • Avatar anonimo di Emanuela_
    Emanuela_

    E' indespensabile stabilire se la minore sia stata o meno consenziente. Comunque, consenziente o meno, verificare se la ragazzina minorenne, fosse consapevole di quello che stava facendo. Se la minorenne presenta disturbi e disagi, si può stabilire se abbia subito, consenziente o meno, un episodio di violenza, come si fa con gli adulti ? Almeno questo, lo dobbiamo a una adolescenza "saccheggiata" dal mondo adulto.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -