Forlì: visite alla mostra Fiori, a palazzo Manzoni e casa Palmezzano

Forlì: visite alla mostra Fiori, a palazzo Manzoni e casa Palmezzano

FORLI' - Continuano gli itinerari, realizzati dalla Cooperativa Amphora, che collegano la mostra "Fiori. Natura e simbolo dal ‘600 a Van Gogh" ai principali monumenti della città di Forlì. Sabato 20 febbraio, alle ore 15,20 è in programma la visita alla mostra Fiori e, a seguire, a palazzo Manzoni e casa Palmezzano.

 

Palazzo Manzoni: la costruzione originaria risale al XVI secolo ma l'edificio fu profondamente rimaneggiato nel XVIII, quando divenne proprietà di Domenico Manzoni, che fu committente di Antonio Canova. Degno di nota è lo scalone neoclassico decorato con eleganti stucchi e da due grandi statue, Demetra e Flora.

 

Casa Palmezzano: costituisce uno degli esempi più suggestivi dell'architettura rinascimentale a Forlì, conservandosi della costruzione originaria la struttura lignea e i quattro pilastri del portico che si sviluppano su un sistema di doppi archi pensili ornati da un capitello a goccia. Fu di proprietà del celebre pittore Marco Palmezzano, ma non vi abitò mai.

Il costo del percorso è di euro 15,00 a persona e comprende l'ingresso in mostra, la prenotazione, le radioguide e la visita guidata alla mostra e ai monumenti (max 25 persone).

Per informazioni e prenotazioni: 333-7204218, www.coopamphora.it cooperativa.amphora@yahoo.it

 

La rassegna, realizzata in collaborazione con la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e la Sala San Luigi e gode del patrocinio della Diocesi di Forlì-Bertinoro e del Comune di Forlì, Assessorato alla Cultura.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -