Forlì, volley A2 donne: per la Infotel il momento della verità

Forlì, volley A2 donne: per la Infotel il momento della verità

Forlì, volley A2 donne: per la Infotel il momento della verità

FORLI' - Una vittoria per restare in serie A2. Parte con questi presupposti l'ultima missione della Infotel Forlì in campionato, sapendo che per centrare la tanto sognata salvezza dovrà superare davanti al proprio pubblico il Firgorcarni Soverato con un successo "pieno". (3-0 o 3-1). Un'impresa non semplice, ma il fatto che le forlivesi siano padrone del proprio destino, rende l'ambiente ancora più sereno e fiducioso. Sono i numeri a venire incontro a Forlì.

 

In classifica le romagnole e Verona (che ospiterà Chieri) sono appaiate con lo stesso numero di vittorie e di sconfitte, ma a dare una mano al gruppo di coach Medri è il coefficiente set, che premierebbe la Infotel in caso di ulteriore parità.

 

Una vittoria per 3-0 o per 3-1 quindi, metterebbe la squadra al riparo da ogni pericolo. Che la posta in palio in questo match sia alta lo si vede anche dalla scelta di trasmettere il match del Villa Romiti in diretta sul canale web di Lega Sportube (www.sportube.tv) e su quello satellitare RTB numero 829 della piattaforma di Sky, a dimostrazione che in Romagna si giocherà la gara più importante della giornata.

 

Ora che anche la matematica non riserva più sorprese, il Frigorcarni Soverato può tranquillamente brindare alla salvezza. Le calabresi hanno disputato una stagione sempre sul filo del rasoio, mettendosi al riparo da ogni pericolo soltanto la scorsa settima, ma nonostante tutto la squadra ha sempre mantenuto una distanza di sicurezza dall'ultimo posto. Questa situazione non presenterà però in Romagna una squadra demotivata e senza la voglia di lottare, perché questo gruppo ha sempre mostrato di avere grandi motivazioni e voglia di lottare, come del resto dimostra il 3-0 con cui sconfisse la Infotel nel girone d'andata.

 

La Infotel dovrà quindi mantenere alta la concentrazione per ottenere quei punti preziosi per centrare la salvezza matematica e per poter brindare alla permanenza in serie A2. Coach Francesco Montemurro ha a disposizione un gruppo molto affiatato e unito in grado di mettere in campo gran carattere. Soverato basa il proprio gioco sulla coralità ed infatti i punti sono equamente divisi tra tutte le giocatrici. Le atlete più pericolose sono le schiacciatrici Paola Capuano e la bulgara Lyubomirova Tsekova, a cui si aggiungono l'esperta Gabriella Scilì e le giovani Giulia Rubini e Tatjana Bokan, a completare il reparto. La palleggiatrice titolare è Elisa Peluso, coadiuvata dalla pari ruolo Giulia Della Rosa, mentre come centrali giocano Ylenia Vanni e Roberta Bottiglione. I liberi sono Sandra Spaccarotella e Moana Ballarini, ex di turno avendo militato a Forlì nella stagione 2008/09.

 

In occasione della partita contro Soverato, l'ingresso sarà ad offerta libera, con l'incasso che verrà devoluto all'Istituto Oncologico Romagnolo di Forlì.

 

Infotel Forlì - Frigorcarni Soverato

Sabato 23 aprile ore 18 Villa Romiti (via Sapinia, Forlì)

 

INFOTEL FORLI': 1 Jessica Moretti (L), 2 Valentina Salvia, 4 Tania Poli, 6 Serena Scaioli (L), 7 Manuela Caponi, 9 Mary Grace Laghi, 11 Sanja Tomasevic, 12 Jolien Wittock, 13 Flavia Assirelli, 15 Chiara Masotti, 18 Elisa Muri. All. Alessandro Medri.

FRIGORCARNI SOVERATO: 1 Moana Ballarini (L), 3 Giulia Della Rosa, 4 Roberta Bottiglione, 5 Gabriella Scilì, 6 Paola Capuano, 7 Sandra Spaccarotella (L), 8 Giulia Rubini, 9 Tatjana Bokan, 10 Elena Peluso, 11 Ylenia Vanni, 14 Lyubomirova Tsekova Petya. All. Francesco Montemurro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -