Forlì, volley A2 donne. Per la Infotel missione impossibile a Chieri

Forlì, volley A2 donne. Per la Infotel missione impossibile a Chieri

Forlì, volley A2 donne. Per la Infotel missione impossibile a Chieri

CHIERI - Galvanizzata dalla vittoria ottenuta contro Santa Croce, la Infotel Forlì si appresta a fare visita al Chieri Volley Club, seconda forza del campionato. La formazione piemontese è la maggiore candidata alla vittoria dei playoff, come dimostra il secondo posto già ipotecato con otto punti di vantaggio sulla terza. Stando alle premesse, dunque, alle romagnole spetterà un compito molto difficile, come testimoniano anche i numeri. Chieri non ha mai perso in casa ottenendo quasi sempre l'intera posta

 

In un organico molto competitivo è stata aggiunta a gennaio una pedina di talento come Manuela Di Crescenzo, centrale classe 1988 proveniente dal Chateu d'Ax Urbino Volley, squadra di serie A1. E' stata invece lasciata partire la palleggiatrice Alessandra Colombi.

Coach Alessandro Beltrami ha dunque a disposizione una rosa dotata di tecnica ed esperienza, e tra le tante ottime giocatrici spicca la stella Antonina Zetova, schiacciatrice bulgara con una lunga militanza nei campionati esteri. Vera e propria protagonista del volley italiano, con le maglie di Perugia e Modena ha fatto incetta di trofei conquistando scudetti e coppe. Anche le sue compagne di reparto sono di ottimo valore, come la ventiduenne lituana Indre Sorokaite, che sta confermando anche a Chieri quanto di buono aveva mostrato a Bergamo in A1, mentre sulla serba Marija Pavlovic a parlare è il curriculum con le tante vittorie ottenute in carriera. Completano il reparto la romana Sofia Arimattei e la giovane Bruna Mautino. Tra le centrali spiccano Chiara Borgogno e Viviana Corvese, chiamate a far da chiocce alla baby Simona La Rosa. Il reparto centrali di Chieri è composto dalla new entry Manuela Di Crescenzo e Francesca Giogoli, mentre i liberi sono la bandiera Maurizia Borri, e Rossana Zauri. Nel match di andata Chieri si impose al Villa Romiti 3-1.

 

Il prossimo 28 febbraio la Lega Pallavolo Serie A Femminile ha deciso di sostenere il Rare Disease Day, la Giornata delle Malattie Rare, in collaborazione con UNIAMO - Federazione Italiana Malattie Rare Onlus.

Quest'anno la "Giornata delle Malattie Rare" focalizza l'attenzione sulle disuguaglianze sanitarie che esistono per i pazienti di malattie rare all'interno e tra le regioni, sostenendo un equo accesso da parte dei malati rari all'assistenza sanitaria e ai servizi socio-sanitari. Slogan dell'edizione 2011 è infatti "Rari ma Uguali". Pertanto in occasione delle gare di campionato di sabato 26 e domenica 27 febbraio, tutte le giocatrici indosseranno una maglia a sostegno dell'iniziativa al momento del saluto di inizio partita.

 

 

Chieri Volley Club - Infotel Forlì

Domenica 26 febbraio ore 18 PalaFamila

 

CHIERI VOLLEY CLUB: 1 Viviana Corvese, 2 Chiara Borgogno, 3 Bruna Mautino, 5 Antonina Zetova, 7 Francesca Giogoli, 8 Sofia Arimattei, 9 Indre Sorokaite, 10 Marija Pavlovic, 11 Simona La Rosa, 13 Maurizia Borri (L), 15 Rossana Zauri (L), 17 Manuela Di Crescenzo. All. Alessandro Beltrami.

INFOTEL FORLI': 1 Jessica Moretti (L), 2 Valentina Salvia, 4 Tania Poli, 6 Serena Scaioli (L), 7 Manuela Caponi, 9 Mary Grace Laghi, 11 Sanja Tomasevic, 12 Jolien Wittock, 13 Flavia Assirelli, 15 Chiara Masotti, 18 Elisa Muri. All. Alessandro Medri.

ARBITRI: Alessandro Zingoni - Davide Prati

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -