Forlì, volley A2 donne. Salvia, l'arma in più della Infotel

Forlì, volley A2 donne. Salvia, l'arma in più della Infotel

FORLI' - L'aggancio in classifica a Verona è stato possibile grazie alla forza del gruppo, filo conduttore che ha accompagnato la Infotel per tutta la stagione, nonostante gli alti e bassi mostrati, e nella bella vittoria contro Matera ne è arrivata l'ulteriore dimostrazione. Nella fase più delicata del match, coach Medri ha gettato nella mischia Valentina Salvia, non impiegata con continuità nelle ultime uscite, e la centrale di Cecina si è subito ritagliata un ruolo importante, mostrando come in casa forlivese vale il detto "l'unione fa la forza".

 

"Siamo riuscite a vincere una partita davvero importante per la classifica e per il morale - sottolinea Salvia -, e ora siamo pronte a giocarci al meglio il finale di stagione. La concentrazione e l'intensità che abbiamo mostrato in campo ci hanno permesso nelle ultime due settimane di aggiudicarci due scontri importanti contro Verona e Matera che finalmente ci hanno fatto abbandonare l'ultimo posto della classifica. Ora però bisogna continuare su questa strada perché la strada verso la salvezza è ancora lunga".

 

Entrata in campo quando la temperatura sul parquet era decisamente alta, Salvia ha ripagato al meglio la fiducia dell'allenatore.

"Sinceramente non mi aspettavo di essere gettata nella mischia in un momento così delicato della partita, ma penso di aver dato il mio contributo facendomi trovare pronta. Grande merito è stato anche delle mie compagne che mi hanno fatto inserire al meglio a partita in corso".

 

Ed ora sotto con il testa a testa con Verona che sarà lungo tre settimane.

"Probabilmente ora la pressione la sentirà maggiormente Verona, perché si è fatta raggiungere in classifica perdendo lo scontro diretto la scorsa settimana, ma quello che conta sarà come affronteremo le prossime gare. Dovremo infatti mostrare la solita lucidità che abbiamo avuto nelle ultime uscite e non potremo certamente permetterci di abbassare la guardia, perché rovineremmo la grande rimonta che abbiamo compiuto in questi ultimi mesi".

 

La permanenza in serie A2, passerà con tutta probabilità dalle prossime due partite consecutive lontano dalla Romagna.

"Fuori casa il bottino è stato scarso fino ad ora (due soli punti, uno a Giaveno e uno Matera ndr.), e quindi dobbiamo invertire la marcia, perché per salvarci non basterà vincere l'ultima partita in casa. Ci aspettano due trasferte difficili contro Loreto e Pontecagnano, ma se le affronteremo con lo spirito di gruppo visto di recente, allora potremo fare bene. Siamo molto motivate e pronte a giocarci questo incredibile finale di campionato".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TUTTI A LORETO - In vista della delicata partita di domenica prossima in casa della Esse-ti Loreto alle ore 18, la società Volley 2002 organizza un pullman per tutti i tifosi. Per prenotazioni contattare la sede entro le 12 di venerdì 8 aprile al numero 0543/793349.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -