Forlì, volley A2 donne. Tomasevic si fa subito sentire

Forlì, volley A2 donne. Tomasevic si fa subito sentire

FORLI' - Pur essendo a Forlì soltanto da un paio di settimane, Sanja Tomasevic pare davvero essersi calata al meglio nella nuova realtà. La schiacciatrice serba in campo ha già fatto vedere tutto il sul talento a suon di punti e di ottime giocate, ma quel che ha lasciato ben impressionati i tifosi, è stato l'affiatamento e la coesione che ha già mostrato con le compagne di squadra. In vista della volata salvezza, la Infotel ha acquisito veramente un'arma in più.

 

"Mi piace molto Forlì - spiega la giocatrice -, anche se la città è un po' caotica e ancora faccio fatica a muovermi. Sono molto contenta di aver scelto questa società, perché ho trovato un'ottima organizzazione e una squadra di valore che vuole fare di tutto per abbandonare l'ultimo posto. Quando il mio procuratore mi ha detto che c'era la possibilità di venire a giocare in Italia ho subito accettato, perché mi è sembrata un'ottima opportunità per la mia carriera. Devo dire che dopo aver giocato in tutti i continenti, questa piazza mi sembra essere tra le migliori".

 

Con simili premesse l'ambientamento in Romagna è stato ottimo.

"Vengo dall'Azerbaijan e quindi anche solo a livello climatico, Forlì è nettamente migliore, perché c'è il sole e si sta bene. A livello societario ho notato un club ben organizzato dal lato finanziario ed economico e soprattutto il presidente e tutto lo staff hanno dimostrato sin da subito di avermi voluto facendomi sentire a mio agio. Con le ragazze il rapporto è ottimo, perché vedo in tutte la giusta allegria e la serenità, sia quando scendono in campo in partita, sia quando ci si allena, particolari molto importanti per chi deve lottare fino all'ultima giornata".

 

Nella vittoria contro il Biancoforno Santa Croce c'è stata la mano di Tomasevic, bravissima in fase offensiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con Santa Croce siamo state brave ad essere tutte protagoniste nel corso della partita, riuscendo a dare il nostro contributo senza tirarci indietro e lottando per tutti e quattro i set. Con queste premesse possiamo raggiungere la salvezza".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -