Forlì, volley A2. Il presidente dell'Infotel: ''Se non veniamo ripescati ci ritiriamo''

Forlì, volley A2. Il presidente dell'Infotel: ''Se non veniamo ripescati ci ritiriamo''

Forlì, volley A2. Il presidente dell'Infotel: ''Se non veniamo ripescati ci ritiriamo''

FORLI' - Il presidente dell'Infotel Forlì, Giuseppe Camorani, minaccia il ritiro della squadra in caso di mancato ripescato in A1. Il consiglio d'amministrazione della Lega, alla luce delle ultime indicazione, darebbe la precedenza a Piacenza e Pavia. In una dura intervista rilasciata al "Corriere Romagna", Camorani non ha escluso la possibilità di intraprendere le vie legali attraverso l'Alta Corte del Coni e se è necessario facendo ricorso al Tar.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I parametri per decidere chi rimane o chi sale in serie A1 sono solo indicazioni informali avanzate dal Cda - ha affermato Camorani al "Corriere Romagna -, non sottoposte all'assemblea e spacciate come ufficiali. Se questo è il mondo della pallavolo allora noi non ci stiamo più".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -