Forlì, volley B1 donne: la Viocar perde la maratona con Castellanza

Forlì, volley B1 donne: la Viocar perde la maratona con Castellanza

FORLI' - La Viocar Forlì si è arresa per 2-3 in casa al cospetto della Castellanzese dopo oltre due ore di gara. Una vera e propria maratona fra due formazioni che hanno dimostrato di equivalersi, anche se a parziale scusante delle romagnole vanno ricordate le assenze per infortunio di Candi, Casprini, Parenti e le condizioni non perfette di De Angelis. Nonostante questo, però, le forlivesi hanno retto discretamente il campo mancando di un nulla la possibilità di chiudere vittoriosamente l'incontro.

 

Nel finale del quarto set, infatti, un pizzico di lucidità in più avrebbe permesso all'Aics di far sua l'intera posta in palio. Molto bene Zuccarini, tornata sui suoi soliti livelli, ma da sottolineare sono i 19 punti di Sbarzaglia impreziositi anche da 6 muri vincenti.

 

La partita in sintesi. Fin dalle prime battute del primo set di capisce che sarà una gara giocata sul filo dell'equilibrio. Zuccarini, da una parte, e Manfredini, dall'altra, sono i due terminali d'attacco preferiti dalle rispettive alzatrici. Si apre così un testa a testa che vede tutti i parziali decisi nel finale. A risolvere il primo sono un ace, contestato, di De Angelis e un paio di bordate di Carol Zuccarini: 25-23. Nel secondo le due rivali giungono appaiate fino al 23-23 poi inizia l'ennesimo braccio di ferro che risolve Manfredini: 25-27 e 1-1. Stesso copione nel terzo parziale con l'Aics che si fa recuperare un buon vantaggio accumulato nella fase centrale della frazione (da 16-11 a 20-21), ma ai vantaggi si aggrappa a una Zuccarini infallibile: 28-26 e 2-1. Nel quarto le redini del gioco le tiene sempre Castellanza (3-4, 5-8, 14-16), ma nel finale il Forlì recupera e passa a conduure: 21-20. Sul 23 pari Morolli sceglie due volte di servire al centro Amorotti, ma in entrambi i casi Trezzi è pronta e, nel secondo, trova la stoppata vincente del 23-24. E' il punto che rinvigorisce le ospiti che vincono il set 23-25 e portano il match al tie-break. Anche il quinto set è all'insegna dell'equilibrio fino al rush finale (5-4, 11-12) dove Manfredini fa valere i suoi centimetri e regala alle compagne un bel successo: 12-15 e 2-3 in 126' di gioco.

 

Questo il tabellino dell'incontro:

 

Viocar Forlì-Castellanzese 2-3 (25-23, 25-27, 28-26, 23-25, 12-15)

 

VIOCAR: Morolli 3, Babbi 9, Zuccarini 30, Amorotti 12, Taraborrelli 16, Sbarzaglia 19, Nobile (libero), Ricci, De Angelis 1. N.e.: Parent, Candi, Casprini, Michelini. All.: Simoncelli.

CASTELLANZESE: Vigatto 12, Montenegro 10, Manfredini 35, Bottinelli 14, Trezzi 16, Accoto, Orlandi (libero), Baldone 6, Rizzelli. N.e.: Massarotto. All.: Bianchini.

NOTE: Viocar ace 5, battute sbagliate 7, muri 9, errori 16. Castellanzese ace 3, battute sbagliate 7, muri 14, errori 16. Durata set: 25', 30', 31', 25', 15'. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -