Forlì, volley. Infotel e Verona: scontro per la salvezza

Forlì, volley. Infotel e Verona: scontro per la salvezza

Forlì, volley. Infotel e Verona: scontro per la salvezza

FORLI' - Per celebrare degnamente lo scontro salvezza tra la Infotel Forlì e il Verona Volley Femminile, la classica partita che vale una stagione, la Lega ha deciso di scegliere questa sfida come anticipo della ventiduesima giornata. Il fischio d'inizio è dunque fissato per le 18 di sabato 26 marzo con il match che sarà trasmesso in diretta sul canale web di Lega Sportube (www.sportube.tv) e su quello satellitare RTB numero 829 della piattaforma di Sky.

 

Inutile dire quanto sia importante la posta in palio per le forlivesi, che con un successo potrebbero davvero riaprire il campionato. Non si presenterà in Romagna certamente con poche motivazioni nemmeno il Verona Volley Femminile, penultimo della classe e in piena corsa per la salvezza. Il testa a testa a distanza proprio con la Infotel ha permesso fino ad ora alle scaligere di avere un margine di vantaggio di cinque punti, e soltanto con una vittoria al Villa Romiti i discorsi potrebbero considerarsi quasi chiusi. Una sconfitta, infatti, rimescolerebbe le carte nelle ultime posizioni, dando alla squadra un pesante colpo anche a livello morale.

 

La squadra di coach Ettore Guidetti non può dunque fare calcoli, ma soltanto ripetere la prestazione dell'andata, che vide Verona vincere 3-1 davanti al proprio pubblico. Il club scaligero è una delle poche società a non avere operato movimenti di mercato durante la finestra di gennaio, preferendo puntare sul solito gruppo, mostratosi affiatato e unito nonostante qualche alto e basso di troppo. Il problema maggiore delle venete è stato quello di ottenere punti soltanto in casa, non riuscendo mai a vincere in trasferta, proprio come la Infotel.

 

Il roster del Verona Volley Femminile è comunque di buon livello, con diversi elementi interessanti che si sono messi in luce in questa stagione. Le giocatrici più pericolose sono le schiacciatrici Laura Crepaldi, ex di turno, la russa Nadezhda Shopova, l'argentina Carla Castiglione e la giovanissima Giulia Arioli, veri e propri "martelli" in grado di garantire molti punti. Di questo poker, l'atleta dotata di maggior tecnica è Castiglione, che può vantare un ricco palmares, nonostante abbia soltanto ventuno anni. Nelle due stagioni disputate con la maglia della Scavolini Pesaro dal 2007 al 2009, ha vinto due scudetti, una Cev Cup, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana, prima di tornare al Boca Juniors lo scorso anno, e di scegliere ancora l'Italia in estate. Completano il reparto le giovanissimi Jasmine Rossini e Benedetta Marcone. Tra le centrali, ci sono l'esperta Milena Stacchiotti, ex Tecnomec Forlì, e la giovane Francesca Gentili, vista in Romagna con la maglia della Teodora Ravenna in serie B1, e Arianna Magnelli. Le palleggiatrici sono entrambe under venti, Gloria Trabucchi e Silvia Beretta, mentre tra i liberi, spicca Valeria Alberti, con il suo cambio che è Michela Moschini.

 

In occasione della partita contro Verona, l'ingresso sarà ad offerta libera, con l'incasso che verrà devoluto all'Istituto Oncologico Romagnolo di Forlì. Incontro dabato 26 marzo ore 18 Villa Romiti, (Via Sapinia 40, Forlì)

 

INFOTEL FORLI': 1 Jessica Moretti (L), 2 Valentina Salvia, 4 Tania Poli, 6 Serena Scaioli (L), 7 Manuela Caponi, 9 Mary Grace Laghi, 11 Sanja Tomasevic, 12 Jolien Wittock, 13 Flavia Assirelli, 15 Chiara Masotti, 18 Elisa Muri. All. Alessandro Medri.

 

VERONA: 2 Milena Stacchiotti, 3 Giulia Arioli, 5 Arianna Magnelli, 6 Jasmine Rossini, 7 Francesca Gentili, 8 Gloria Trabucchi, 9 Laura Crepaldi, 10 Benedetta Marcone, 12 Valeria Alberti (L), 13 Silvia Beretta, 14 Carla Castiglione, 17 Nedezhda Shopova, 18 Michela Moschini. Alll. Ettore Guidetti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -