Forlì, volley. Infotel, la speranza della salvezza passa dalla Campania

Forlì, volley. Infotel, la speranza della salvezza passa dalla Campania

Forlì, volley. Infotel, la speranza della salvezza passa dalla Campania

FORLI'  - Passerà dalla Campania la salvezza della Infotel Forlì. Il penultimo capitolo del lungo testa a testa con Verona si giocherà a Salerno, sul campo della Frigorcarni Pontecagnano formazione tra le migliori del campionato. Il matematico ingresso delle campane nei playoff e la possibilità di chiudere addirittura al terzo posto, dimostrano come questa squadra sia davvero attrezzata per pensare in grande, potendo tenere testa e Chieri, a Pomezia e a Loreto negli spareggi promozione.

 

La squadra di coach Mauro Marasciulo ha ottenuto la maggior parte dei punti davanti al proprio pubblico, ma nel girone di ritorno è riuscita a trovare una buona marcia anche in trasferta rimanendo costantemente nel lotto delle prime della classe.  Nella rosa di Pontecagnano c'è una vecchia conoscenze del volley romagnolo, Beatrice Zanotti, storica colonna della Teodora Ravenna avendovi militato dal settore giovanile fino alla serie A1, ma non sposando mai la causa forlivese. Ha invece salutato la compagnia a gennaio Alice Lo Cascio, centrale che lo scorso anno vestì la maglia della Infotel.

 

Anche la schiacciatrice Chiara Tenza, ha lasciato Pontecagnano nel mercato invernale. Sono invece state tesserate la centrale Diletta Lunardi, arrivata da Rieti (serie B), e la giovane brasiliana Sarah Correr. Il punto di forza della Lavoro.Doc è nella batteria delle schiacciatrici. I pericoli maggiori sono l'ungherese Mariann Nagy e la ceca Monika Kucerova, giocatrici che garantiscono molti punti ad ogni partita, coadiuvate dalla ventiduenne Giusy Astarita. Jessica Panucci ('92) e Denise Vinci ('94). Tra le centrali spiccano Beatrice Zanotti, Daniela Nardini e Lorenza Sorrentino, un terzetto di giocatrici molto esperto. La palleggiatrice titolare è Alessandra Petrucci, con la sua vice che è Giusy Passaro, e anche nel reparto dei liberi, all'esperienza di Isabella Zilio si contrappone la giovane età di Miriana Sibilia. All'andata la Infotel si impose 3-0 al Villa Romiti.

 

Domenica 17 aprile ore 18

 

Lavoro.Doc Pontecagnano - Infotel Forlì

 

LAVORO.DOC PONTECAGNANO: 1 Giusy Passaro, 2 Miriana Sibilia (L), 5 Denise Vinci, 6 Daniela Nardini, 8 Giusy Astarita, 10 Beatrice Zanotti, 11 Alessandra Petrucci, 12 Mariann Nagy, 13 Jessica Panucci, 14 Monika Kucerova, 15 Sarah Correr, 16 Diletta Lunardi, 17 Isabella Zilio (L), 18 Lorenza Sorrentino. All. Mauro Marasciulo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

INFOTEL FORLI': 1 Jessica Moretti (L), 2 Valentina Salvia, 4 Tania Poli, 6 Serena Scaioli (L), 7 Manuela Caponi, 9 Mary Grace Laghi, 11 Sanja Tomasevic, 12 Jolien Wittock, 13 Flavia Assirelli, 15 Chiara Masotti, 18 Elisa Muri. All. Alessandro Medri.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -