Forlì, volley: Yoga travolta in casa da Treviso

Forlì, volley: Yoga travolta in casa da Treviso

Forlì, volley: Yoga travolta in casa da Treviso

Yoga senza scampo con la Sisley Treviso. L'esordio nel girone di ritorno non cambia marcia alla formazione di Molducci che esce dal match con i veneti con le ossa incrinate e l'ennesimo 3 set a 0. Una sconfitta schiacciante che spinge ancora più giù la formazione forlivese, anche se a dire il vero era difficile aspettarsi almeno un punto dalla sfida contro una delle migliori squadre italiane e non solo.


Primo set - Parte fortissimo la Sisley (5-1), efficace in battuta e muro con Gabriele Maruotti a farla da padrone sotto rete. La Yoga, però dimostra carattere limando fino al 6-8. Il time out tecnico ravviva la Sisley che innesta subitola quinta e materializza un poderoso break: 15-22. L'ingresso in maglia oro-granata del nuovo acquisto Marcelinho, spezza un po' il ritmo trevigiano e Forlì può provare la reazione d'orgoglio limando, nel finale di set, 5 punti: 23-24. Giochi riaperti con Kovacevic a impattare sul 24-24. Ai vantaggi, il set è deciso da un dubbio fallo fischiato ai romagnoli. 25-27.


Secondo set - Esordio pro Yoga, 5-3, con Falasca e Ricci Petitoni a guidare la Yoga fino a toccar per prima il tempo tecnico: 8-6. Sull'11-8, il match torna ad animarsi, ma Forlì resta ostinatamente in testa :16-14. Boninfante, con un attacco di prima intenzione, torna ad equilibrare la situazione (18-18). Il solo Kovacevic regge l'urto e Bjelica con un ace regala il set point a Treviso che Fei, questa volta, mette a terra immediatamente. 22-25.

 

Terzo set - Confermati in campo Horstink, Papi e De Togni da coach Piazza per questo parziale. 
Allunga, questa volta, da inizio set la Sisley che con un ace di fortuna di Horstink va alla prima pausa del set sul +4 (4-8). Continua a mantenere il vantaggio la squadra Veneta grazie alle bordate dai nove metri di Bjelica, time per Forlì sul 8-14. Diversi i cambi degli orogranata nel finale, ma si procede senza troppi sussulti nel match, con Treviso che riesce a gestire il vantaggio conquistato fino a fine set con Horstink a chiudere le danze sul 21-25.

 

PARZIALI - 25-27 (30'), 22-25 (26'), 21-25 (24')
ARBITRI - Astengo e Cerquoni. 
FORLIÌ Falasca 17, Ricci Petitoni 6, Bacci n.e., Diachkov 3, Olivucci (L), De Pandis (L), Ainsworth n.e., Sintini 1, Kovacevic 17, Bellei n.e., Oivanen 7, Bovolenta 1. All: Molducci
TREVISO: Marcelinho 0, Szabò n.e., Fei 17, Horstink 12, Kovar 4, Papi n.e., Farina n.e., Boninfante 2, De Togni 3, Bontje 3, Maruotti 6, Vanin (L), Bjelica 11. All: Piazza 
NOTE - Forlì: err. batt 10, err. att.8, att. mur. 14, err. ricez. 2, ace 8, att. vin 39, muri 5; Treviso: err. batt 8, err. att. 5, att. mur 5, err. rice 8, att. vin 41, muri 14.


Francesco Mazza

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -