Forlì, weekend di soddisfazione per l'hockey inline

Forlì, weekend di soddisfazione per l'hockey inline

FORLI' - Nel fine settimana appena trascorso gli "sport maggiori" (basket LegaDue, volley A1, volley A2, calcio serie D) lasciavano Forlì a secco di vittorie e lunedì i titoli dei giornali fuori dalle edicole piangevano il weekend nero dello sport cittadino. Eppure c'è chi tra sabato e domenica ha tenuto alto non solo il nome di Forlì, ma anche quello dello sport in generale: ci ha pensato una disciplina come l'hockey inline, che la scarsa cultura sportiva nostrana relega tra gli "sport minori", ma che di inferiore ha solo l'indotto economico che genera e l'interessa da parte dei media.

 

Nella giornata di sabato, infatti, la neopromossa Libertas Hockey Forlì, unica squadra dell'Emilia Romagna a militare nel Campionato Nazionale di serie A2, inanellava la seconda vittoria consecutiva (l'ottava del 2010-11 a fronte di 7 sconfitte) e si confermava quarta in classifica a una giornata dal termine della stagione. Ironia della sorte, se nel volley A1 l'Andreoli Latina schiacciava la Yoga Forlì, al Pattinodromo Comunale Coperto "Parco Incontro" a farne le spese sono stati proprio i Mammuth Latina, che scendevano in pista con la promozione in A1 già in tasca da alcune settimane e forse proprio per questo, unitamente a un roster rimaneggiato causa squalifiche ed assenze, pagavano lo scotto di fronteggiare una formazione come quella forlivese, che ancora non aveva saziato la sua fame di vittoria.

 

I romagnoli, infatti, dopo aver concluso la prima fase della stagione con un meritato terzo posto iniziavano il girone di ritorno con il piede sbagliato e in 5 partite incassavano 4 sconfitte, scivolando in quinta posizione. Poi due settimane fa i ragazzi di coach Domenico Comai rialzavano finalmente la testa (contro i Rhinos Treviso) e risalivano fino all'attuale quarto posto.

 

Stagione finita? Assolutamente, perché solo 2 punti separano la Libertas Hockey Forlì dai Draghi Torino terzi classificati, così come 1 solo punto li divide dai Raiders Montebelluna in quinta posizione. Tutto si deciderà quindi all'ultima giornata (sabato 26 marzo) che mette sul piatto proprio lo scontro diretto Montebelluna-Forlì, dal cui esito (e da quello della concomitante Draghi Torino-Lions Arezzo) dipenderà il piazzamento finale dei romagnoli: quinti in caso di sconfitta; quarti in caso di vittoria o pareggio (e concomitante vittoria del Torino); terzi in caso di vittoria e concomitante sconfitta del Torino.

 

Ma l'aspetto prettamente agonistico dello sport non è stato l'unico ad essere onorato tra le mura del "Parco Incontro", dove domenica, dalla prima mattina fino a pomeriggio inoltrato, si è tenuto il "Mini-Hockey Day", giornata interamente all'insegna dell'hockey inline giovanile con quasi cento atleti tra Under 10, Under 13 e Under 15 ad alternarsi in pista in un susseguirsi ininterrotto di partite ufficiali ed amichevoli.

 

Un evento fortemente voluto dalla Libertas Hockey Forlì e che non sarebbe stato possibile senza la collaborazione attiva e l'entusiasmo delle altre società partecipanti: Scomed Bomporto, Hockey Empoli, Pattinatori Sambenedettesi e Iceinline Imola. Tutte realtà che, come quella forlivese, si sono date come priorità il potenziamento del proprio vivaio e lo sviluppo della disciplina sul territorio, anche a costo di sacrificare i campionati senior. Basti pensare che l'Hockey Empoli prima (2008) e la Libertas Hockey Forlì dopo (2009) non hanno esitato a rinunciare a una serie A1 nella quale si erano guadagnate in pista la permanenza e si sono auto-retrocesse in serie B pur di non dover ridurre gli investimenti nei rispettivi settori giovanili.

 

Giornate come quella di domenica danno un senso a tutti questi sacrifici e incoraggiano a proseguire su questa strada, nella certezza di fornire ai bambini e ai ragazzi forlivesi un'alternativa sana, divertente ed appassionante agli "sport maggiori", che sempre più spesso sembrano aver perso di vista i valori di crescita non solo fisica ma anche personale e mentale connessi all'attività sportiva.

 

Libertas Hockey Forlì - Mammuth Latina 5-4 (2-2)

 

Libertas Hockey Forlì: Grottanelli, Regno, Bandini, Carbonari, Galassi, Postiglione, Ragazzi, Ricci, Rosetti Lo., Rosetti Lu., Rossi M., Valgiusti, Vestrucci

 

Mammuth Latina: Pieralli, Pecchioli, Ingrao G., Ingrao N., Zacchi, Trinetti, Pernarella, Rossi F., Sarasininonaggiornamaiilsito, Arcese, Massimi

 

Reti di: Trinetti (2:39), Pernarella (8:14), Ricci (9:18), Ricci (15:30), Zacchi (28:16), Rossi M. (28:36), Vestrucci (28:52), Trinetti (29:26), Valgiusti (37:27)

 

CLASSIFICA (16° giornata)

Hockey Empoli 42 pt; Mammuth Latina 35 pt; Draghi Torino 26 pt; Libertas Hockey Forlì 24 pt; Raiders Montebelluna 23 pt; Pattinatori Sambenedettesi* 21 pt; Lions Arezzo 16 pt; Rhinos Treviso 13 pt; Catania Flames 0.

 

* Una partita in più

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -