FORLI' - 12 eventi per concludere la mostra di Lega.

FORLI' - 12 eventi per concludere la mostra di Lega.

FORLI’ – Si conclude con 12 di iniziative sul Risorgimento e l’arte di Lega la mostra “Silvestro Lega, i Macchiaioli e il Quattrocento”. Si parte il 25 maggio, nel piazzale dei Musei San Domenico, alle 20.45, con il “Processo a Carducci. Vate o retore della nuova Italia?”. “Nel centenario della morte del poeta si è pensato anche agli studenti”, spiega Roberto Balzani, curatore della mostra “Frammenti di vero. In Romagna al tempo di Silvestro Lega (1850-1890)”.


Il dibattito fra l’accusa e la difesa, organizzato in collaborazione con l’Associazione Mazziniani italiani e Cultura e progetto, sarà moderato dallo stesso Balzani e le letture di Carducci saranno affidate a Ivano Marescotti.


Il 27 maggio continuano le “Conversazioni a Villa Saffi”, alle 16.15, “Giornate nei campi. Lavoro e tradizioni contadine nelle tele dei Macchiaioli”, con Alessandra Bianchini. A Palazzo Fantini di Tredozio, si terrà la celebrazione del centodecimo anniversario della morte di Antonio Fratti.


Lunedì 28 maggio l’Istituto tecnico Giorgina Saffi porta in scena, al teatro Il Piccolo lo spettacolo “Idillio e trasgressione. La donna nella moda tra ‘800 e ‘900”, ispirato alle opere di Silvestro Lega. Doppio appuntamento alle 18 e alle 21. “In questo spettacolo – racconta Luigi Ascanio, dirigente scolastico dell’Itas G.Saffi di Forlì – il corso di Abbigliamento mostra come la scuola serva a fare ricerca e produrre cultura”.


“Silvestro Lega: il filo ininterrotto della classicità” è il titolo della conversazione con Carlo Sisi, che si terrà mercoledì 30 maggio, alle 17, nella sala del refettorio del San Domenico. L’evento è promosso e organizzato dalla Fondazione Carisp di Forlì e dai Musei san Domenico, in collaborazione con il Comune di Forlì.


Giovedì 31 maggio è la volta dei testi sul tema “L’anima del paesaggio. Carducci, Pascoli e i Macchiaioli”, letti da Massimo Foschi e Andrea Brigliadori, alle 21 nel piazzale davanti al San Domenico. Un omaggio alla figura di Piergiorgio Brigliadori, importante figura per la cultura forlivese.


L’1 giugno, a Modigliana, in piazza Pretorio, massimo Foschi presenterà un “Reading di poesia”, alle 21.


Domenica 3 giugno , alle 16, al Palazzo Fantini di Tredozio, conferenza di Alba Maria Continelli dal titolo “Le terre di Lega”. Sempre per il ciclo “Conversazioni a Villa Saffi”, con Annalisa Marchi, “Leggere e far di conto. Donne come educatrici ed esaltazione della famiglia nei dipinti di Silvestro lega”.


Sabato 9 giugno è prevista la tornata accademica dell’Accademia degli Incamminati a Modigliana.


Sempre a Villa Saffi, il 10 giugno, “Punti di vita. Corredi e lavori preziosi delle donne nell’Ottocento”, con Francesca Ortoveri.


Il 16 giugno ci sarà il convegno dell’Accademia degli Incamminati.


In conclusione, sabato 23 giugno, a Modigliana, in piazza Pretorio, la compagnia “Teatri d’imbarco” presenta “Il giardino dei Macchiaioli”, di Nicola Zavagli. Appuntamento alle 20.30.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiara Fabbri



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -