FORLI' - A Pasqua vince la tradizione

FORLI' - A Pasqua vince la tradizione

FORLI’ - A Pasqua vince ancora la tradizione. Secondo il Codacons la spesa per il pranzo di Pasqua 2007 si aggirerà attorno ai 160 euro a famiglia e gli acquisti alimentari saranno in linea con quelli dello scorso anno. E così, anche quest'anno, ogni famiglia acquisterà in media 5 uova di Pasqua e 3 colombe.


E questa tendenza sembra confermarsi anche a Forlì. Dal suo osservatorio privilegiato Fabio Gardini, titolare de L'Artigiano vede l'approssimarsi dell'appuntamento pasquale con ottimismo.

"Difficile resistere alla tentazione di acquistare un uovo. Se cambiamento c'è stato lo abbiamo individuato nei gusti. Se fino a qualche anno fa le uova al latte rappresentavano il 70-80 per cento delle vendite ora il fondente ha guadagnato numerose posizioni rappresentando ormai il 50% del venduto. I consumatori stanno affinando sempre più il gusto.


Magari comprano un uovo più piccolo, ma di qualità superiore o magari dai gusti particolari non prorio rivolti ai bambini. E così stanno andando a gonfie vele le vendite di uova con cacao speziato al peperoncino, alla liquirizia e alla cannella o quelle al sale dolce di Cervia. Per chi è alla ricerca di qualche cosa di originale ci sono le uova bigusto con due cru: una parte fondente Criollo venezueleano e l'altra al latte con un Trinitario indonesiano. Grande successo hanno anche le "matriosche": tre uova inserite una dentro l'altra rispettivamente bianca, al latte e fondente. E se qualcuno a problemi dietetici o semplicemente di linea ecco le uova senza zucchero, mentre chi cerca una vera "bomba" può puntare su quelle create miscelando il cacao a miele e torrone."


L'Artigiano che ha sede e show roomin via Benini 38 a Forlì nella zona artigianale di Vecchiazzano (sito internet: www.lartigianoforli.it ) realizza da sempre anche uova su ordinazione con l'inserimento di "sorprese" fornite dai clienti.

"E' un servizio molto apprezzato dai forlivesi – spiega Fabio Gardini - che non mancano certo di fantasia nel momento in cui decidono cosa inserire all'interno del guscio di cioccolata che può arrivare a pesare anche 10 chili".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre ai tradizionali gioielli quest'anno per il servizio "Il tuo regalo, il nostro cioccolato" si è già visto recapitare un po' di tutto: da un paio di scarpe griffate a un biglietto tutto compreso per un soggiorno ai Caraibi. Ma l'oggetto che, nella pluridecennale esperienza dei maestri cioccolatieri forlivesi, è stato più difficile da inserire all'interno dell'uovo è stato una intera bicicletta: bicicletta da bambino ovviamente, ma pur sempre una bicicletta!



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -