FORLI' - Cala l'assenteismo nel settore pubblico. La media romagnola è 23,2 giorni

FORLI' - Cala l'assenteismo nel settore pubblico. La media romagnola è 23,2 giorni

FORLI’ – L’assenteismo nell’impiego pubblico si attenua in Emilia-Romagna, merito anche dell’introduzione del badge elettronico. La media, nel 2006, è di 20,6 giorni, -3,2 rispetto all’anno precedente. Un po’ più alta la media delle assenze nei capoluoghi della Romagna: 23,2 giorni all’anno, esclusi ovviamente ferie, scioperi e permessi retribuiti. Forlì, si piazza al secondo posto nella classifica regionale, con 25,2 giorni, mentre Ravenna vanta 20,8 giorni.


Il virtuoso comune classense, secondo le indagini del ministero dell’Economia, pubblicate dal Sole24 Ore, è infatti all’ultimo posto, anche tra i capoluoghi regionali. Al quinto posto c’è Cesena, con una media di 24,3 giorni annui. A Rimini invece i dipendenti pubblici, si assentano per 22,6 giorni all’anno. Quello che consola e che tutti i capoluoghi romagnoli, presentano dati inferiori alla media nazionale di 25,6 giorni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -