FORLI'-CESENA - Lunedì presentazione del rapporto annuale di statistica turistica

FORLI'-CESENA - Lunedì presentazione del rapporto annuale di statistica turistica

FORLI’ - Lunedì prossimo, 21 maggio 2007, alle ore 11,00 presso la sede dell’Amministrazione Provinciale di Forlì-Cesena, in Piazza Morgagni – 9 a Forlì, l’Assessore al Turismo Luciana Garbuglia presenterà il rapporto annuale di statistica turistica per l’anno 2006.


“Tale rapporto intende rappresentare la realtà del turismo nella Provincia di Forlì-Cesena nonché essere uno strumento utile per la definizione di strategie di marketing”, afferma l’assessore Garbuglia. “Numerosi sono gli indicatori presi in considerazione da tale rapporto, quali: l’offerta ricettiva, il movimento, la domanda turistica, la permanenza media, gli indici di occupazione; tutti valori analizzati sia a livello provinciale, che di aree specifiche, fino a giungere talvolta al dettaglio comunale”.


Entrando sinteticamente nei “numeri” del Rapporto, si può rilevare che nel 2006 il movimento turistico complessivo di esercizi alberghieri e complementari è stato quantificato in 897.885 arrivi e 5.352.319 presenze.

Se a questi dati che riguardano le strutture gestite con caratteristiche di impresa si somma il movimento negli alloggi privati in affitto gestiti in forma non imprenditoriale, il movimento complessivo di turisti nella Provincia di Forlì-Cesena è costituito da 916.304 arrivi e 5.714.243 presenze.


“L’andamento dei flussi, rispetto all’anno precedente, è positivo sia per gli arrivi (+10,29%) che per le presenze (+6,12%)”, commenta Luciana Garbuglia. “Per la clientela italiana (741.657 arrivi e 4.650.358 presenze) si è registrato un aumento del 10,72% per gli arrivi e del 6,31% per le presenze e per i turisti stranieri (174.647 arrivi e 1.063.885 presenze) si evidenzia una crescita degli arrivi pari all’8,51% e delle presenze pari al 5,28%”.

La situazione è risulta positiva anche nei comparti turistici nei quali si è registrato quanto segue:

- Località marine +8,84% arrivi e +6,31% presenze;

- Località termali +7,18% arrivi e -0,90% presenze;

- Località montane +10,23% arrivi e +6,89% presenze;

- Località in parchi montani +1,05% arrivi e -1,81% presenze;

- Città di interesse storico artistico +22,14% arrivi e +21,47% presenze;

- Località di interesse storico artistico e Località limitrofe a grandi centri di attrazione turistica +8,70% arrivi e -0,29% presenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come detto, questa è soltanto la sintesi massima del corposo rapporto che sarà presentato e distribuito in CD lunedì prossimo 21 maggio in Provincia. Ad entrare nel cuore dei dati statistici concorreranno Marina Flamigni, dirigente del servizio Programmazione, Artigianato, Commercio, Turismo e Statistica della Provincia di Forlì-Cesena, Gilberto Zangari, docente di Economia Politica dello Sviluppo Turistico dell’Università di Bologna e, naturalmente, l’assessore provinciale Luciana Garbuglia, che trarrà le conclusioni sul lavoro prodotto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -