FORLI' - Crollano le multe: e il bilancio piange

FORLI' - Crollano le multe: e il bilancio piange

FORLI’ - A Forlì troppe poche multe dei vigili urbani e dunque minori introiti per le casse comunali. A chiedere lumi ssulla vicenda durante il consiglio comunale di oggi è il consigliere dell'Udc Ugo Terraciano. L’ex capolista di “Viva Forlì”, poi passato con i centristi, punta il dito contro la previsione (poi rivelatasi errata) di introiti per un milione di euro derivanti dalle contravvenzioni al codice della strada.


Minori entrate che hanno costretto l'assessore al bilancio Lodovico Buffadini da un lato ad aumenatre l'Irpef dall'altro ad applicare alcune variazioni al bilancio 2007 per far quadrare i conti. Proprio in sede di approvazione di una di queste variazioni Terraciano si interroga "su che basi è stata formulata la previsione di introito di un milione di dalle multe che invece ha costretto il Comune ad amentare le tasse?".


L'assessore Buffadini risponde"ci saimo basati sulle medie degli ultimi anni, ma bisogna anche considerare altri fattori come ad esmppio la riduzione drastica del personale". La risposta non soddisfa Terraciano che giudica le variazioni al bilancio lo "specchio di una previsiopne sbagliata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Alessandro Ronchi dei Verdi bisogna "analizzare il dato politico del calo delle multe e fare un'attenta valutazione di quali strumenti sono a disposizione per aumentare la sicurezzza nelle strade". La variazione è infine passata con 16 voti favorevoli(maggioranza) e 11 contrari (opposizione).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -