FORLI' - Domenica 3 giugno festa parrocchiale ai Cappuccinini

FORLI' - Domenica 3 giugno festa parrocchiale ai Cappuccinini

FORLI’ - Non appartiene certo alla nostra cultura "esagerare" con le feste parrocchiali”, tuttavia nemmeno è giusto lasciarle passare come un giorno qualsiasi.

In questi anni è stato desiderato da tutti i parrocchiani che la tradizionale festa dei Cappuccinini, celebrata nella prima domenica di giugno, si dilatasse e fosse una occasione di maggior unione nella parrocchia e nel quartiere.


La festa della parrocchia è un momento importante dedicato a San Giovanni Bosco, a lui infatti sono intitolate le opere parrocchiali: l’Oratorio, la Scuola Materna e la nuova Sala Polivalente.

In questa occasione si vuole ricordarlo proponendo agli animatori, alle maestre della scuola, agli educatori e ai genitori una breve riflessione proposta dal Direttore dei Salesiani don Pier Giorgio Placci durante la celebrazione della S. Messa comunitaria di Domenica 3 giugno.

Per preparare la festa fervono i preparativi dei tanti gruppi parrocchiali che avranno il compito di organizzare gli eventi, don Guglielmo Giorgioni, il parroco dei Cappuccinini ci tiene molto a sottolineare che lo scopo è celebrare insieme soprattutto Gesù Cristo, il vero “Centro della festa” e sperimentare tutti insieme, ragazzi, animatori, catechisti, genitori, amici, una dimensione di Chiesa-Comunione.


Per comunicare la fede, oggi, non basta insegnar che essa è una realtà buona e giusta, è anche necessario che appaia bella, gioiosa, entusiasmante; affinché questi sentimenti non rimangano solo in superficie è importante radicare la nostra voglia di festa attorno a Gesù.

Inoltre, la festa, offre l’occasione per celebrare la memoria del suo vecchio parroco don Lucio Vignoli deceduto il 29 maggio del 2005.

Tra le caratteristiche che non sbiadiscono mai negli anni sono, infatti, i ricordi che i parrocchiani conservano di Don Lucio, coloro ai quali richiamare i momenti vissuti insieme suscita ancora profonda emozione.

La testimonianza di don Lucio alimenta ancora un crescendo di ammirazione, di insegnamenti e buoni esempi per la propria vita.

Altro motivo della festa è anche quello di finanziare le iniziative parrocchiali: “Un Asilo nel Cuore della Città” e quelle caritatevoli.

La festa è punteggiata da tanti momenti significativi: tra gli appuntamenti spicca quello della celebrazione del II° anniversario della morte di don Lucio Vignoli parroco dei Cappuccinini dal 1969 al 2004 con la S. Messa di commemorativa che verrà celebrata Martedì 29 maggio alle ore 18,30


La celebrazione sarà presieduta da S. E. Mons. VINCENZO ZARRI, Vescovo Emerito della Diocesi di Forlì-Bertinoro.

Inoltre, Venerdì 1 giugno alle ore 21,00 nella Sala Polivalente “Don Bosco” la commedia dialettale "S'UL SAVES E MI MARID", 2 atti di Giovanni Spagnoli, portata in scena dalla Compagnia "La Compagine di S. Tomè".

Altra iniziativa, che viene rivolta ai giovani , è il tradizionale torneo di Calcetto Saponato organizzato nell’Oratorio parrocchiale Sabato 2 Giugno, previsto per tutta la giornata.

Conclude la festa la celebrazione della S. Messa Comunitaria presieduta dal parroco Don Guglielmo Domenica 3 giugno alle ore 11,00 e il pranzo della comunità alle ore 13,00.

La parrocchia c’è: ed è una risposta per tanti, è un luogo soprattutto educativo ma anche ricreativo, è un modo attuale per fare comunità.


La parrocchia oggi è anche un ambiente febbricitante: deve riuscire, infatti, a comunicare con un mondo che cambia, con una vita che le scorre accanto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C’è bisogno pertanto, con l’aiuto di tutti, di renderla aperta agli ambienti, ai movimenti, a nuove forme di aggregazione ecclesiale, capace di confrontarsi con il pensiero di tanti e sapersi proporre.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -