FORLI' - Folle inseguimento in A14 si conclude a Imola, arrestati due marocchini

FORLI' - Folle inseguimento in A14 si conclude a Imola, arrestati due marocchini

FORLI' – Sorpresi al volante di una Fiat Punto risultata rubata a Modena dagli agenti della Polizia Stradale di Pieve Acquedotto. Al termine di un folle inseguimento iniziato in A14 e concluso in via Marconi a Imola con uno scontro con un automobile, il cui conducente non ha riportato lesioni, sono stati fermati ed arrestati due cittadini marocchini con l'accusa di ricettazione in concorso, oltraggio e aggressione a pubblico ufficiale. In fuga una terza persona.

Tutto è iniziato alle 13.45 all'altezza del casello autostradale di Forlì in carreggiata Nord. Al passaggio di una Fiat Punto, con a bordo tre cittadini extracomunitari, gli agenti hanno controllato con il terminale la targa, accorgendosi che si trattava di un veicolo rubato a Castelfranco Emilia (Modena).

La pattuglia si è messa all'inseguimento dell'utilitaria, intimando a più riprese l'alt, ma il conducente anziché fermarsi è proseguito nella folle corsa. A questo punto gli agenti hanno richiesto l'intervento di un'altra pattuglia e di un elicottero.

I marocchini, per seminare la Polizia, hanno imboccato l'ingresso autostradale di Imola contromano, entrando nella ''Selice'' a folle velocità, rischiando a più riprese di investire pedoni e urtare le automobili in transito. Nell'intersezione tra via Marconi e Vittorio Veneto l'epilogo, con la Punto contro una vettura. Quindi la seconda pattuglia della Stradale ha speronato l'auto rubata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In manette sono finiti il 33enne W.E. ed il 31enne B.M.R. In fuga un loro connazionale che al momento indossava una maglia del Milan.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -