FORLI' - Il 2006 della Forestale: 445 gli illeciti accertati in provincia

FORLI' - Il 2006 della Forestale: 445 gli illeciti accertati in provincia

FORLI' – Il Corpo Forestale dello Stato (C.F.S.) fornisce il resoconto dell’attività svolta nel 2006 nella provincia di Forlì-Cesena: 8.893 controlli, 2.617 persone controllate, 445 gli illeciti accertati per un importo contestato di 185.000 euro, 59 i sequestri, 104 denunce penali con 150 persone denunciate, 15 perquisizioni domiciliari.


L’attività di controllo del Corpo Forestale si è svolta soprattutto nel territorio rurale ed ha permesso di favorire una più accentuata sicurezza dei cittadini anche in ambiente montano, con il sevizio meteomont per la previsione delle valanghe, il servizio di sicurezza sulle piste da scii, gli interventi di protezione civile ed i controlli coordinati dalla Prefettura con le altre forze di polizia. Nel settore dell’ambiente sono stati accertati complessivamente 445 illeciti amministrativi con un importo contestato per 185.159 euro, 31 i sequestri amministrativi e 28 quelli penali, 87 le persone denunciate all’autorità giudiziaria, mentre altre 17 sono state le denunce contro persone rimaste ignote, 15 le perquisizioni domiciliari, 16 le indagini svolte su ordine dell’autorità giudiziaria, 84 quelle iniziate e portate avanti autonomamente dal CFS. Questi in sintesi i numeri dell’attività svolta dal CFS nel 2006 per un costante lavoro per la tutela del territorio che ha impegnato il CFS con ben 2.909 controlli; il controllo del territorio coordinato dalla Prefettura di Forlì-Cesena con le altre forze di polizia ha visto 2.771 controlli effettuati dal CFS; infine il terzo settore più impegnativo è stato quello della tutela della fauna con 1.582 controlli. Riguardo agli illeciti amministrativi accertati, al primo posto emerge il settore della tutela della fauna con 203 illeciti e con 28.700 euro di sanzioni, segue al 2^ posto la tutela del territorio con 123 illeciti e 21.548 euro di sanzioni, poi viene al 3^ posto il settore dei rifiuti con 50 illeciti e 103.372 euro contestati. Gli interventi di protezione civile sono stati in totale 32 di cui 6 sugli incendi boschivi. Un'altra attività che ha ricevuto l’apprezzamento delle scuole è quella svolta dall’Ufficio Naturalistico per la divulgazione dei valori ambientali ed il rispetto per la natura, con interventi diretti del personale CFS presso le scuole elementari, medie e superiori della provincia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovanni Naccarato, Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato in proposito ha dichiarato: “Nel 2006 il Corpo Forestale dello Stato si è mosso in piena sintonia con le altre forze di polizia, coordinate dalla Prefettura di Forlì-Cesena, che ha consentito di utilizzare al meglio le forze disponibili, che per il CFS sono 3 ufficiali, 14 ispettori, 17 sovrintendenti, 35 fra assistenti e agenti e 4 revisori civili per un totale di 73 persone dislocate alle dipendenze dei 2 uffici del Coordinamento Provinciale e del Coordinamento Territoriale del Parco Nazionale.”

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -