FORLI' - Il Codice Gianduiotto di Bruno Gambarotta al 'Diego Fabbri'

FORLI' - Il Codice Gianduiotto di Bruno Gambarotta al 'Diego Fabbri'

FORLI' - Sarà Bruno Gambarotta a dare avvio sabato sera, alle 20,45, al teatro “Diego Fabbri”, alla XII edizione degli “Incontri con l’Autore”, che si presenterà in forme e con contenuti nuovi.

Un primo assaggio di questa nuova veste si avrà con l’esecuzione di musiche dal vivo a cura del Liceo musicale “A. Masini” e della scuola “Messaggio Musicale Federico Mariotti” che introdurranno il dialogo tra il celebre scrittore ed umorista astigiano ed il professor Giovanni Tesio, curatore scientifico della rassegna.


Il romanzo di Gambarotta – che come da consuetudine sarà dato in omaggio dalla Fondazione a tutti gli intervenuti fino ad esaurimento dei posti disponibili in teatro - non è la mera riscrittura de “Il Codice Da Vinci” in chiave scherzosa, ma una colta interpretazione di quegli argomenti che hanno decretato il successo mondiale dell’ opera di Dan Brown: la cultura esoterica e il personaggio mutuato dalla storia e dall’ Arte che è Leonardo da Vinci sono state mantenute, ma adattate in modo assolutamente originale e verosimile al soggetto della parodia, il gianduiotto. Il tempo della narrazione è quello dei nostri giorni. Quindi, tutti i personaggi degli eventi raccontati sono contemporanei al lettore, che può riconoscere facilmente le doti, i vizi, le idiosincrasie e le virtù proprie e dei suoi contemporanei. Vi è poi una nutrita serie di personaggi attinti dalla Storia, che vengono catapultati sulla scena per tessere una trama attorno al Codice Gianduiotto, che è straordinariamente verosimile, nel senso che saranno in molti a chiedersi se realmente Leonardo da Vinci e la Gioconda hanno a che vedere con questo cioccolatino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bruno Gambarotta, nato ad Asti nel 1937, è scrittore, giornalista, presentatore televisivo e radiofonico. È anche autore e regista di programmi per la radio e la televisione e coltiva tra i maggiori interessi la gastronomia. Scrittore artigiano, come ama definirsi, collabora con diverse testate (fra cui la Repubblica, la Stampa e la rivista Comix), ha partecipato alla conduzione di Fantastico ‘87 e Svalutation). Ha lavorato con Adriano Celentano e, come attore, con Fabio Fazio in una fiction prodotta per Raidue. Per la radio ha presentato fra l’altro le trasmissioni Tempo reale e, in coppia con Luciana Littizzetto, Single (1997). Gambarotta ha anche scritto romanzi di genere giallo-ironico-parodistico, tra i quali La nipote scomoda (scritto a quattro mani con Massimo Felisatti nel 1977 e vincitore del Premio Gran Giallo - città di Cattolica) e Torino, lungodora Napoli, edito da Garzanti nel 1995. Per i tipi della stessa casa editrice è stato dato alle stampe il pamphlet Tutte le scuse sono buone per morire.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -