FORLI' - Il ministro Livia Turco in ospedale: ''Siete un esempio per il paese''

FORLI' - Il ministro Livia Turco in ospedale: ''Siete un esempio per il paese''

FORLI’ – L’ospedale ‘Morgagni-Pierantoni’ come modello per la sanità italiana. Ne è convinta il ministro per la Sanità, Livia Turco, che venerdì ha visitato la struttura ospedaliera forlivese accompagnata dall’Assessore alle Politiche per la Salute Giovanni Bissoni, dal Direttore Generale dell’Ausl di Forlì, Claudio Mazzoni e dal Sindaco di Forlì, Nadia Masini.


“Sono contenta di aver potuto visitare di persona l’ospedale di Forlì – ha detto la Turco ai dirigenti dell’ospedale – citato a livello nazionale come punto di riferimento per l’eccellenza e la qualità dei servizi. Voi lavorate in una delle Regioni meglio governate del Paese. Il vostro ospedale è un esempio di questa buona gestione. Io credo che tutti i cittadini debbano difendere ed apprezzare gli esempi di buona sanità pubblica di cui la nostra nazione è costellata. Questa è la sanità che dobbiamo difendere.”


Il Ministro si è quindi recata al terzo piano del nuovo Padiglione Morgagni, dove ha visitato l’emipiano che ospita l’Unità Operativa di Medicina Interna, diretta dal dottor Salvatore Pignatari, l’U.O. di Nefrologia e Dialisi, diretta dal dottor Sauro Urbini e l’U.O. di Dermatologia, diretta dalla dottoressa Maria Giovanna Righini.


Le è stato illustrato il processo informatizzato di monodose del farmaco, percorso unico in Italia con queste caratteristiche, di cui il Ministro Turco ha apprezzato l’innovazione e la grande importanza nella gestione del rischio per lo scambio di farmaci. Il sistema monodose dell’ospedale di Forlì riduce enormemente il numero degli errori di distribuzione dei farmaci ai pazienti, decima l’onere per le spese dei singoli reparti ed elimina sprechi e rese.


Un processo innovativo che non si sarebbe realizzato senza la collaborazione di professionisti medici, tecnici e operatori sanitari che hanno accettato di essere coinvolti in una rivoluzione organizzativa, logistica e clinica senza paragoni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ci tenevo particolarmente ad essere presente – ha detto infine Livia Turco, intervenendo al convegno dell’Ausl sul percorso nascita - per fare un concreto elogio al vostro lavoro, che testimonia come la logica della cooperazione non sia un discorso ovvio ma ciò che anima la sanità in questa regione, elemento che va preso ad esempio per tutto il Paese”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -