FORLI' - Media e cittadini immigrati: un convegno per condividere le azioni

FORLI' - Media e cittadini immigrati: un convegno per condividere le azioni

FORLI’ - Un convegno per riflettere sulle modalità e il linguaggio con cui il fenomeno immigrazione è trattato dai mass media italiani, un protocollo d’intesa in materia di iniziative di comunicazione multiculturale e interculturale che sarà sottoscritto dalla Provincia di Forlì-Cesena, dagli organi di rappresentanza dei giornalisti e dai capi-servizio di molte testate locali ed una tavola rotonda conclusiva, coordinata dal Presidente dell’Associazione stampa forlivese Pietro Caruso, per discutere e sollecitare le coscienze individuali di ciascun operatore del mondo dell’informazione impegnato sul territorio a confrontarsi con i colleghi stranieri e a non trattare le notizie che riguardano gli immigrati con superficialità, sensazionalismo o alla ricerca di uno scoop a tutti i costi.


Tutto questo è in programma sabato prossimo 17 febbraio 2007, a partire dalle 9.30 nella sala Consiliare della Provincia per un’iniziativa che vede l’Amministrazione provinciale di Forlì-Cesena capofila di un più ampio progetto regionale già avviato in collaborazione con il Coordinamento provinciale sull’Immigrazione, per favorire attraverso i media e nei media i processi di integrazione socio-culturale.


L’iniziativa, coordinata dalla dirigente del Servizio Politiche Sociali della Provincia di Forlì-Cesena Giuliana Mazzotti e dal responsabile dell’Ufficio Stampa e Relazioni Esterne Giorgio Mambelli, è realizzata in collaborazione con la cooperativa Sesamo, editrice del mensile multilingue “Segni e Sogni” e l’ONG COSPE (Cooperazione per lo Sviluppo dei Paesi Emergenti).


Il Protocollo d’intesa, animato dall’intento di favorire il clima di dialogo e comprensione reciproca fra ‘autoctoni’ e migranti e di stimolare la partecipazione alla vita sociale e culturale dei cittadini immigrati, è finalizzato a mettere a punto, condividere e sperimentare “buone prassi” nell’ambito della comunicazione interculturale ponendo le basi per futuri accordi con i media locali per spazi di approfondimento sulle tematiche dell’immigrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al convegno di apertura, introdotto e coordinato dall’Assessore provinciale alle Politiche sociali Alberto Manni, interverranno l’assessore regionale per l’Immigrazione Anna Maria Dapporto, il dirigente del servizio Politiche per l’Accoglienza e l’Integrazione sociale della Regione Emilia-Romagna Andrea Stuppini, il presidente regionale dell’Ordine dei Giornalisti Gerardo Bombonato, il giornalista Raymond Dassi, in rappresentanza della Piattaforma nazionale dei Media Multiculturali in Italia, il giornalista e docente universitario Mauro Sarti, esperto di tematiche sociali e la responsabile dei progetti “Media e Immigrazione” del COSPE Anna Meli.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -