Forlì': petizione con 200 firme contro il blocco del traffico in centro

Forlì': petizione con 200 firme contro il blocco del traffico in centro

Forlì': petizione con 200 firme contro il blocco del traffico in centro

FORLI' - Già qualche crepa era emersa, con la Confcommercio che lamentava la discriminazione dei negozi del centro storico. E' l'effetto della mini-chiusura del traffico del giovedì, limitata solo ad alcune strade del centro storico, tra cui corso della Repubblica e via Regnoli (ma non corso Mazzini, Garibaldi e Diaz): i negozianti di quell'area, infatti, hanno fatto una petizione per chiedere una modifica del blocco e l'hanno consegnata con 200 firme al sindaco Balzani.

 

La raccolta è avvenuta in sordina, così come la consegna a Balzani. I negozianti lamentano il crollo dei fatturati nella giornata di giovedì, per effetto del divieto di circolazione limitato solo ad alcune strade. La raccolta firme, partita da un bar di piazza XX settembre, è arrivata in piazza Saffi e via Regnoli. Nell'iniziativa sono state scavalcate le associazioni di categoria dei commercianti, che nelle ultime settimane sono state impegnate a elaborare la 'cabina di regia' per organizzare e coordinare eventi in centro storico.

 

Ai commercianti di via Regnoli, quindi, non è stato sufficiente il restyling della strada. Per risolvere il degrado della via del centro serviranno altri provvedimenti, e c'è, tra i commercianti, chi torna a chiedere l'inversione del senso di marcia della strada. E chi chiede a gran voce che anche i parcheggi dell'iper siano messi a pagamento.

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    Per me avrebbe senso una iniziativa bipartisan che dicesse: dal 2015 (o 2020, o ... non so ...) in centro si va SOLO con auto a metano o elettriche. Enrico ha ragione, è dagli anni '90 che 'sta storia va avanti. Se si fosse deciso in questo senso già allora, la gente intenzionata ad andare in centro si sarebbe già dotata di un veicolo ecologico, e adesso il problema sarebbe già risolto.

  • Avatar anonimo di Luigi Filippo
    Luigi Filippo

    figurarsi se mettono i parcheggi a pagamento all'Iiper che non c'è ancora.....ihihihih questi sono completamente fusi per non dire già falliti....ihihihih ci sarà da ridire....ihihihihihih

  • Avatar anonimo di Manù
    Manù

    Ho avuto un'attività commerciale in centro storico, in zona a traffico limitato, in un momento molto più felice di ora e il giovedì mattina( il pomeriggio sono comunque chiuse le attività del centro) gli incassi andavano dalle 28.000 lire alle 100.000 se c'era qualche festività in vista! Non è colpa del blocco del giovedì se i commercianti del centro non fanno incassi ecclatanti , è un'abitudine dei forlivesi non andare in centro il giovedì se non per uffici che restano aperti il pomeriggio in quella giornata.

  • Avatar anonimo di Enrico
    Enrico

    ... allora mi domando: Come fanno a sopravvivere i commercianti/abitanti del centro storico di Ravenna chè è una enorme isola pedonale vietata a qualunque veicolo per 365 giorni l'anno?? eppure anche a Ravenna vi sono IPER e centri commerciali.. A Forlì non ci credo che non si riesca a risolvere il problema del centro, sono anni che si trascina questa annosa questione, ma perchè?? qualcuno può spiegarmelo? Grazie

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -