FORLI' - Romagna riformista popolare: 'un pugno in un occhio' in piazza Montefeltro

FORLI' - Romagna riformista popolare: 'un pugno in un occhio' in piazza Montefeltro

FORLI’ – Discordia nel Centrosinistra per il nuovo edificio previsto in piazza Montefeltro. Romagna riformista popolare teme un “pugno in un occhio”, a ridosso delle costruzioni in stile settecentesco del San Domenico e di Sant’Agostino. La proposta è di spostare la costruzione in via Andrelini, lasciando “libera” la zona del Vescovado. Altro problema la riduzione del numero dei posti auto “che dovrebbero essere recuperati in centro storico”.


L’idea dell’area di posteggio in viale Salinatore, sarà realizzata, ma fa parte di quei parcheggi a corona, previsti in una zona esterna al centro. “In questo modo si impoverisce ulteriormente il fulcro della nostra città – riferisce il partito – si potrebbe valutare un parcheggio sotterraneo in piazza Del Carmine, al quale accedere attraverso un tunnel, come in tante altre zone d’Italia, direttamente dalla circonvallazione, senza creare ulteriore traffico”.


Romagna riformista popolare è comunque favorevole a tutta la riconfigurazione della piazza: “Saranno necessari, però fondi privati, si pensi ad esempio alla Cassa dei risparmi di Forlì, per ammortizzare la spesa prevista, di 23 milioni euro. La gestione del nuovo edificio, che prevede, al primo piano, un’area commerciale al servizio del San Domenico (al secondo si ipotizzano anche abitazioni civili), servirà come remunerazione per gli eventuali partner privati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiara Fabbri

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -